Riequilibrare le spese della difesa e della sicurezza – Sindacato Autonomo di Polizia

Riequilibrare le spese della difesa e della sicurezza

SICUREZZA: 7 MLD SPESA CONTRO 20 PER DIFESA, SAP CHIEDE RIEQUILIBRIO A GOVERNO TANZI, IN ULTIMI 5 ANNI I TAGLI COMPLESSIVI PER OLTRE 4,5 MILIARDI Roma, 27 nov. (Adnkronos)...
SICUREZZA: 7 MLD SPESA CONTRO 20 PER DIFESA, SAP CHIEDE RIEQUILIBRIO A GOVERNO

TANZI, IN ULTIMI 5 ANNI I TAGLI COMPLESSIVI PER OLTRE 4,5 MILIARDI

Roma, 27 nov. (Adnkronos) – “La spesa complessiva per il comparto difesa e’ di circa 20 miliardi, quella per il comparto sicurezza supera di poco i 7 miliardi. Negli ultimi cinque anni i tagli complessivi sono ammontati a oltre 4 miliardi e mezzo di euro: un miliardo e 600 milioni targati Prodi e Padoa Schioppa, tre miliardi che portano la firma di Berlusconi e Tremonti”. Il segretario generale del Sap, sindacato autonomo di polizia, Nicola Tanzi, ricorda alcune cifre relative alle spese e ai tagli alla sicurezza e, in attesa di conoscere le nuove misure economiche, chiede al governo di riequilibrare le risorse.

“Tagli lineari che non hanno distinto tra esigenze reali e spese inutili – denuncia Tanzi – che non hanno inciso, se non in maniera marginale, sull’acquisto di nuovi aerei militari per le missioni di guerra all’estero o di nuove maserati per il dicastero guidato da La Russa, ma che hanno ridotto del 44 per cento le risorse necessarie all’acquisto di benzina o carta, che hanno dimezzato i controlli manutentivi delle volanti e di tutto il nostro parco veicolare, che hanno ‘scippato’ oltre 700 milioni di euro appostati da anni per la riforma interna delle carriere”.

“Il tempo delle parole e delle promesse e’ finito”, conclude il sindacalista.


(Sin/Col/Adnkronos) 27-NOV-11 17:30




Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 345 volte

CATEGORIE
NEWSRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com