Reviviscenza della cosiddetta trattenuta “opera previdenza” – Sindacato Autonomo di Polizia

Reviviscenza della cosiddetta trattenuta “opera previdenza”

Sulla questione OPERA PREVIDENZA e’ intervenuto il Consiglio dei Ministri che, nella seduta del 26 ottobre 2012, ha approvato l’allegato decreto legge con il quale, al fine di dare...
Sulla questione OPERA PREVIDENZA e’ intervenuto il Consiglio dei Ministri che, nella seduta del 26 ottobre 2012, ha approvato l’allegato decreto legge con il quale, al fine di dare attuazione alla sentenza della Corte Costituzionale n. 223/2012, ha formalmente abrogato il censurato art. 12, comma 10, del decreto legge n. 78/2010, portando sostanzialmente ad una reviviscenza del Trattamento di Fine Servizio (TFS) ad al conseguente ripristino del sistema di calcolo della c.d. indennita’ di buonuscita di cui al D.P.R. n. 1032/1973.
A parte la prevista manifesta inutilita’ di azioni giudiziarie gia’ avviate, il provvedimento legislativo in esame, se da una parte rende legittima la trattenuta del 2,50 per cento a carico del dipendente, dall’altra comporta l’indubbio vantaggio di un ritorno ad un sistema di calcolo e ad una liquidazione dell’indennita’ di buonuscita economicamente piu’ vantaggiosa e corposa rispetto al Trattamento di Fine Rapporto (TFR).
Il SAP, nell’interesse del personale e dei propri iscritti, segue con attenzione l’evolversi della vicenda, in attesa anche di nuove determinazioni ministeriali attuative.

Il testo del decreto legge
Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 385 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com