REPARTI MOBILI: «LA MISURA È COLMA»

REPARTI MOBILI: «LA MISURA È COLMA»

G20 PAOLONI SAP ‘BENE ORDINE PUBBLICO MA REPARTI MOBILI STANCHI ANCORA RISCHI PER AGENTI’ martedì 02/11/2021 14:27 ADN0742 7 CRO 0 ADN CRO NAZ Roma 2 nov. Adnkronos –...

G20 PAOLONI SAP ‘BENE ORDINE PUBBLICO MA REPARTI MOBILI STANCHI ANCORA RISCHI PER AGENTI’
martedì 02/11/2021 14:27

ADN0742 7 CRO 0 ADN CRO NAZ Roma 2 nov. Adnkronos – Premesso che ci riteniamo soddisfatti per come la macchina del comparto sicurezza abbia saputo gestire il G20 dal punto di vista dell’ordine pubblico ci ritroviamo sempre e comunque in una condizione di difficolta’ dove a subire sono sempre i colleghi in prima linea . E’ quanto afferma in una nota Stefano Paoloni Segretario Generale del Sap che sottolinea Questo fine settimana contiamo ancora dei feriti. Li contiamo a Torino per cercare di fermare il rave party abusivo e li contiamo a Padova nelle piazze per i contestatori di Bolsonaro. Uomini che hanno dovuto sopperire alle unita’ mancanti impiegate nell’esercizio dell’ordine pubblico per l’incontro dei Big nella Capitale. Il tutto unitamente alla gia’ evidente carenza di personale e alla mancanza del tanto citato turnover. Gli agenti dei reparti mobili sono ormai allo stremo . I colleghi dei reparti mobili e’ da questa estate che fanno turni massacranti – continua il sindacalista – servizi difficili doppi e tripli turni per la gestione dei migranti arrivati questa estate e in continuo sbarco. Per tutte le manifestazioni nelle piazze No Vax la campagna elettorale e adesso con un impiego di forze numerose al G20 senza dimenticare l’apertura degli stadi. Il personale e’ stanco arrivato al limite. Uomini che hanno accumulato ferie e riposi ed e’ che sono chiamati a servizi difficili e molto delicati. Interventi dove non solo si rischia la propria incolumita’ ma si rischia anche che ogni gesto possa essere frainteso e strumentalizzato. Alla luce di quanto detto auspichiamo che le iniziative come quelle di Trieste volte ad evitare certi tipi di manifestazioni possano consentire di tirare un attimo il fiato”. Sil Adnkronos ISSN 2465 – 1222 02-NOV-21 14 26 NNNN

image_pdfSCARICA IN PDFimage_printSTAMPA

Letta 2.339 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi