Proroga di 6 mesi per il decreto di riordino delle carriere

È arrivata l’annunciata proroga di ulteriori 6 mesi del termine per l’attuazione dell’articolo 8 della legge Madia e quindi anche per l’atteso provvedimento di riforma delle carriere: la nuova scadenza è fissata a metà febbraio.

L’allungamento dei tempi di norma non sarebbe essere una buona cosa, ma, vista l’inaccettabilità dei progetti proposti dal Ministero e l’assoluta necessita di reperire finanziamenti aggiuntivi, questo rinvio va salutato come una proficua occasione per congegnare un riordino decoroso.