Previdenza complementare: grazie Presidente! – Sindacato Autonomo di Polizia

Previdenza complementare: grazie Presidente!

FINI, ASSICURARE COPERTURA A FUTURE GENERAZIONI (ANSA) – ROMA, 27 APR – &#39La previdenza complementare&#39 e&#39 una &#39priorita&#39 strategica&#39 per l&#39Italia ed e&#39 percio&#39 necessario &#39un polo pubblico di...
FINI, ASSICURARE COPERTURA A FUTURE GENERAZIONI
(ANSA) – ROMA, 27 APR – &#39La previdenza complementare&#39 e&#39 una &#39priorita&#39 strategica&#39 per l&#39Italia ed e&#39 percio&#39 necessario &#39un polo pubblico di garanzia&#39 dei &#39fondi complementari e del sistema finanziario per l&#39investimento dei contributi versati&#39 in modo da &#39favorire un&#39adesione massimizzata al sistema e un migliore risultato in termini di trattamenti pensionistici complementari&#39. Il presidente della Camera, Gianfranco Fini, illustra a Montecitorio, alla presentazione della relazione annuale dell&#39Inps, la sua &#39ricetta&#39 per la &#39copertura previdenziale da assicurare alle future generazioni&#39.
La valutazione della Terza carica dello Stato muove dalla constatazione che &#39se non studiamo nuove soluzioni per rendere socialmente piu&#39 sostenibili gli esiti della &#39riforma Dini&#39 accadra&#39 che nel 2035, ad esempio, il livello di copertura pensionistica sara&#39 per i lavoratori autonomi e per i lavoratori subordinati rispettivamente del 43 per cento e del 58 per cento dell&#39ultimo reddito da lavoro&#39. E questo &#39nonostante i recenti interventi legislativi&#39.
Fini fa una rapida ed esaustiva analisi dell&#39attuale sistema e rimarca come &#39la previdenza complementare in Italia stenti ancora a decollare&#39, malgrado la riforma avviata nel 2007 preveda &#39il meccanismo del silenzio-assenso per il conferimento ai Fondi pensione delle quote maturande del trattamento di fine rapporto&#39.
&#39In assenza di un serio punto di riferimento istituzionale – aggiunge il presidente della Camera – i lavoratori non hanno riposto la fiducia sperata nel cosiddetto secondo pilastro, perche&#39 ai dubbi e alle preoccupazioni per la prospettata rinuncia alla liquidazione, si sono aggiunti i rischi connessi all&#39accaparramento del sistema da parte del mondo bancario ed assicurativo&#39.
Da qui la proposta del &#39polo pubblico di garanzia&#39 e l&#39augurio che &#39anche il Parlamento sappia intensificare gli sforzi per garantire la dovuta attenzione&#39 alla questione, partendo dalla constatazione che &#39tutela delle fasce deboli, evitare la rottura del patto generazionale e garantire il potere d&#39acquisto delle pensioni future rappresentano le tre grandi sfide del futuro&#39. (ANSA) FTM 27-APR-10 15:42

Il SAP, nel prendere atto ancora una volta positivamente delle dichiarazioni del Presidente della Camera Gianfranco Fini, ribadisce la necessita&#39 di avviare al piu&#39 presto i tavoli per la previdenza complementare!

Primo obiettivo: previdenza complementare
Read more

L&#39intervento della Consulta Sicurezza
Read more

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 368 volte

CATEGORIE
LazioNEWSRomaSegreterie regionali

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com