“Poliziotti fuori dagli uffici”, il disco rotto dei confederali – Sindacato Autonomo di Polizia

“Poliziotti fuori dagli uffici”, il disco rotto dei confederali

SICUREZZA: CGIL-CISL-UIL; ESERCITO NON SERVE, APPLICARE LEGGE (ANSA) – ROMA, 24 GIU – Per risolvere il problema della sicurezza &#39non servono ne&#39 ronde ne&#39 vigilantes e nemmeno l&#39esercito nelle...
SICUREZZA: CGIL-CISL-UIL;
ESERCITO NON SERVE, APPLICARE LEGGE
(ANSA) – ROMA, 24 GIU – Per risolvere il problema della sicurezza &#39non servono ne&#39 ronde ne&#39 vigilantes e nemmeno l&#39esercito nelle strade, ma basta applicare la legge&#39.
E&#39 quanto affermano i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil del Viminale sottolineando che secondo i loro calcoli &#39almeno 25mila operatori di polizia sono distolti dai compiti operativi, controllo del territorio ed attivita&#39 investigative, e sono impiegati negli uffici a svolgere attivita&#39 amministrative&#39.
E invece la legge, proseguono i sindacati, &#39stabilisce che le funzioni amministrative, contabili e patrimoniali degli uffici di Ps devono essere assicurate dal personale dell&#39amministrazione civile dell&#39Interno&#39.
Cgil, Cisl e Uil hanno chiesto un incontro al ministro dell&#39Interno Roberto Maroni per affrontare la questione e trovare &#39soluzioni strutturali&#39.
&#39Sono anni che denunciamo il problema – concludono – ma la politica fino ad oggi non e&#39 riuscita a dare una risposta seria al problema, mentre il paese reclama maggiore sicurezza nelle citta&#39 &#39.
(ANSA). COM-GUI 24-GIU-08 17:26

MEDITATE CARI COLLEGHI, MEDITATE!

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 385 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com