Polizia: altri tagli alla spesa corrente nella Finanziaria 2007 – Sindacato Autonomo di Polizia

Polizia: altri tagli alla spesa corrente nella Finanziaria 2007

FINANZIARIA: TAGLIO 5% SPESE CORRENTI POLIZIA NEL 2007 = (ASCA) – Roma, 13 dic – Le spese correnti delle Forze di polizia per locazioni, manutenzioni e canoni di servizio...

FINANZIARIA: TAGLIO 5% SPESE CORRENTI POLIZIA NEL 2007 =

(ASCA) – Roma, 13 dic – Le spese correnti delle Forze di polizia per locazioni, manutenzioni e canoni di servizio dovranno essere ridotte del 5% entro il 2007 e di un ulteriore 5% entro il 2008. E’ quanto prevede il maxiemendamento del governo alla finanziaria. Il ministero dell’Interno, sentito il Comitato nazionale dell’ordine e della sicurezza pubblica, predisporra’ entro il 30 giugno 2007 appositi piani, di carattere interforze, di riarticolazione e ridislocazione dei presidi territoriali delle forze di polizia. Nel maxiemendamento il governo ha previsto anche, per programmi straordinari di incremento dei servizi di polizia, di soccorso tecnico urgente e per la sicurezza dei cittadini, che il ministero dell’interno puo’ stipulare convenzioni con le Regioni e gli Enti Locali che prevedano la contribuzione logistica, strumentale o finanziaria degli stessi enti. Red/red/alf 131521 DIC 06

 

 

Apc-GOVERNO/ FASSINO: DOPO LA FINANZIARIA ‘AGENDA RIFORME’ PER FASE 2

Roma, 13 dic. (APCom) – Dopo l’approvazione della Finanziaria bisogna varare una “agenda delle riforme” e avviare “la cosiddetta ‘fase 2′”. Lo ribadisce il segretario Ds Piero Fassino aprendo i lavori del Consiglio nazionale Ds. (…) Fassino cita “la celebre esortazione kennediana: ‘Non chiedetevi cosa il Paese può fare per voi, ma cosa voi potete fare per il Paese'”. Serve, però, avverte “una forte e convinta condivisione della società”. (…) Fassino chiede “riforme” spiegando che “non si tratta tanto di ‘tagliare’ perché non ci sono i margini per significativi tagli alla spesa. Si tratta, invece, di riqualificare, risanare, razionalizzare, ristrutturare. Bisogna fare di più e di meglio con le stesse risorse”. Si tratta, per esempio, di migliorare il funzionamento della giustizia senza aumentare le risorse; così come bisogna migliorare il funzionamento del comparto sicurezza tenendo conto che “la quota del Pil dedicata a questo settore è superiore alla media europea”. Anche la quota di spesa pubblica destinata alla ricerca non è distante dalla media europea, avverte Fassino, mentre gravi sono le “inefficienze nell’organizzazione degli enti pubblici di ricerca”. (…) Red/Ber  131214 dic 06

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 326 volte

CATEGORIE
LazioNEWSRomaSegreterie regionali

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com