Pensioni: incontro a Palazzo Chigi, nota congiunta: lancio ANSA – Sindacato Autonomo di Polizia

Pensioni: incontro a Palazzo Chigi, nota congiunta: lancio ANSA

SICUREZZA: PENSIONI;SINDACATI POLIZIA,INTERVENGA CANCELLIERI ‘DAL MINISTRO FORNERO PAROLE INOPPORTUNE E IRRIGUARDOSE’ (ANSA) – ROMA, 21 SET – “Una ulteriore e pervicace provocazione per le donne e gli uomini in...
SICUREZZA: PENSIONI;SINDACATI POLIZIA,INTERVENGA CANCELLIERI

‘DAL MINISTRO FORNERO PAROLE INOPPORTUNE E IRRIGUARDOSE’

(ANSA) – ROMA, 21 SET – “Una ulteriore e pervicace provocazione per le donne e gli uomini in uniforme, inopportune per non dire irriguardose per la sicurezza dei cittadini, del Paese e delle sue istituzioni”: i sindacati delle forze dell’ ordine Siulp, Sap, Ugl-Polizia e Consap criticano le dichiarazioni rilasciate dal ministro del Lavoro Elsa Fornero dopo l’incontro di oggi a Palazzo Chigi con gli stessi sindacati e chiedono l’intervento del ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri.
“Dopo aver affermato che non ha nessuna intenzione di tenere conto delle osservazioni importanti e vitali rappresentate dai sindacati e finalizzate alla necessita’ di far funzionare la sicurezza – dicono in un comunicato congiunto – atteso che lo stesso ministro ha detto che i poliziotti dovranno fare il servizio di pronto intervento e garantire l’ordine pubblico nelle piazze sino a 62 anni da subito e sino a 65 anni per i prossimi anni, soprattutto in questo momento di costante aumento della tensione e dei conflitti sociali, sentir dire che si tiene conto della specificita’ e che ritiene di poter chiudere la questione entro il 30 ottobre, è veramente irrispettoso nei confronti dei cittadini, dei poliziotti e dell’intero Paese”.
Secondo i sindacati, “sostenere che le volanti del 113 (a cui arrivano oltre 4 mila richieste di aiuto giornaliere), i poliziotti dell’ordine pubblico o i vigili del Fuoco a queste eta’ possano garantire la sicurezza o il soccorso pubblico a chi viene scippato, rapinato, aggredito dai malviventi o si vede bruciare la casa, pur comprendendo che chi viaggia sotto tutela forse fa fatica a capire queste cose, significa essere scollegati dalla realta’ rispetto a quello che succede in Val di Susa o nelle piazze di Roma quasi quotidianamente”.
“La cosa grave – continuano i sindacati – e’ che la Fornero sostiene che le sue posizioni e quelle del ministero dell’Economia sono state condivise dai ministri e dalle Amministrazioni interessate, mentre queste ultime asseriscono che non e’ assolutamente vero, facendo emergere un palese e preoccupante contrasto all’interno del governo rispetto alla politica della sicurezza del Paese”.
Per questo – concludono le sigle sindacali, che ribadiscono anche la mobilitazione generale della categoria con manifestazione generale se la questione non verrà immediatamente chiarita – occorre un chiarimento esplicito e urgente del ministro dell’interno Cancellieri.
“Il ministro deve dire in modo chiaro se condivide o meno una polizia di vecchi, che necessitano di badanti per queste delicate funzioni nelle eta’ prospettate, o se invece vuole poliziotti in grado di assolvere alla tutela delle Istituzioni e della sicurezza del Paese.
Da questo dipendera’ se i poliziotti scenderanno in piazza oppure no” concludono.

(ANSA) AB-COM 21-SET-12 17:54



Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 256 volte

CATEGORIE
NEWSRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com