Pensione privilegiata, nota dell&#39Inpdap – Sindacato Autonomo di Polizia

Pensione privilegiata, nota dell&#39Inpdap

Una recente nota dell&#39Inpdap fornisce alcuni importanti chiarimenti in merito alla Sentenza n. 323/2008 della Corte Costituzionale, della quale abbiamo gia&#39 dato notizia questa estate, che ha dichiarato l&#39illegittimita&#39...
Una recente nota dell&#39Inpdap fornisce alcuni importanti chiarimenti in merito alla Sentenza n. 323/2008 della Corte Costituzionale, della quale abbiamo gia&#39 dato notizia questa estate, che ha dichiarato l&#39illegittimita&#39 costituzionale dell&#39art. 169 del d.P.R. 29 dicembre 1973, n. 1092 (Approvazione del testo unico delle norme sul trattamento di quiescenza dei dipendenti civili e militari dello Stato), nella parte in cui non prevede che, allorche&#39 la malattia insorga dopo i cinque anni dalla cessazione dal servizio, il termine quinquennale di decadenza per l&#39inoltro della domanda di accertamento della dipendenza delle infermita&#39 o delle lesioni contratte, ai fini dell&#39ammissibilita&#39 della domanda di trattamento privilegiato, decorra dalla manifestazione della malattia stessa.

La nota dell&#39Inpdap
Read more

La Sentenza n. 323/2008
Read more

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 337 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com