NUOVE ASSUNZIONI PER LA POLIZIA DI STATO. PAOLONI (SAP): “BENE QUESTI INCREMENTI DI PERSONALE, MA POCA COSA RISPETTO ALLE REALI NECESSITA’

Di oggi la notizia di nuove assunzioni per la Polizia di Stato, ma Stefano Paoloni, Segretario Generale del SAP, intervenuto in esclusiva all’Agenzia Stampa ADN Kronos, spiega come tali incrementi di personale, non siano bastevoli.

 

Adnkronos Logo

ADNKRONOS

PA: Paoloni (Sap), “Bene incrementi ma poco rispetto a necessità, mancano 10mila agenti”

“Oggi mancano quasi 10mila uomini alla sola Polizia di Stato rispetto le piante organiche già falcidiate dalla legge Madia. Ben vengano questi incrementi di organico, però sono poca cosa rispetto alla reale necessità”. Lo dice all’Adnkronos Stefano Paoloni, segretario generale del Sap commentando le assunzioni straordinarie nei vari corpi di Polizia previste dallo schema Dpcm.

“Purtroppo questo esecutivo continua dimostrare scassa attenzione nei riguardi della sicurezza del Paese e degli uomini in divisa. Il tavolo del contratto di lavoro è stato aperto solo formalmente – continua Paoloni – le assunzioni scarse e a malapena compenseranno il turn-over, nessuna iniziativa riguardo alle garanzie funzionali e alla tutela legale per gli operatori della sicurezza. Auspichiamo quantomeno che per le assunzioni non si proceda con lunghe prove concorsuali ma si scorrano le graduatorie già in essere e in particolare facendo ricorso ai tanti giovani volontari in ferma breve”.

(Sil/Adnkronos)

ISSN 2465 – 1222
29-Dec-2020 16:52