No Tav: lettera con minacce e sostanza sospetta ai colleghi del Reparto Mobile di Torino (lanci agenzie stampa) – Sindacato Autonomo di Polizia

No Tav: lettera con minacce e sostanza sospetta ai colleghi del Reparto Mobile di Torino (lanci agenzie stampa)

TAV:MINACCE A QUESTURA TORINO; SAP, CLIMA DI TENSIONE (ANSA) – TORINO, 14 MAR – ‘Da tempo denunciamo un clima di forte tensione attorno alla magistratura e alle forze dell’...
TAV:MINACCE A QUESTURA TORINO; SAP, CLIMA DI TENSIONE
(ANSA) – TORINO, 14 MAR – ‘Da tempo denunciamo un clima di forte tensione attorno alla magistratura e alle forze dell’ ordine. La busta di minacce arrivata ai colleghi del reparto mobile di Torino, impegnati da mesi in prima persona in Valdisusa per garantire ordine e sicurezza pubblica, conferma purtroppo le nostre preoccupazioni’. E’ quanto afferma Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap.
‘Siamo vicini – aggiunge Tanzi -come sindacato a tutto il personale dei reparti mobili che garantisce ogni giorno servizi delicati e fondamentali con grande professionalita’ e sacrificio personale’. ‘Tutto questo – spiega – e’ frutto della pericolosa saldatura tra una parte del movimento No Tav e alcune frange estremistiche legate al mondo antagonista, anarco-insurrezionalista e dei centri sociali’.
(ANSA) BAN 14-MAR-12 10:26


TAV: SAP, MINACCE A POLIZIA TORINO FRUTTO CLIMA VIOLENZA PROVOCATO DA NO TAV
A VIGILIA PRIMI PROCESSI CRESCE TENSIONE CONTRO MAGISTRATI E FORZE ORDINE

Roma, 14 mar. – (Adnkronos) – “Da tempo denunciamo un clima di forte tensione attorno alla magistratura e alle forze dell’ordine. La busta di minacce arrivata ai colleghi del reparto mobile di Torino, impegnati da mesi in prima persona in Valdisusa per garantire ordine e sicurezza pubblica, conferma purtroppo le nostre preoccupazioni. Siamo vicini come sindacato a tutto il personale dei reparti mobili che garantisce ogni giorno servizi delicati e fondamentali con grande professionalita’ e sacrificio personale”. E’ quanto afferma Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap, commentando l’episodio della lettera, contenente una sostanza sospetta e un biglietto di minacce, recapitata ieri al Reparto Mobile della Polizia di Torino.

“Tutto questo e’ frutto della pericolosa saldatura tra una parte del movimento No Tav e alcune frange estremistiche legate al mondo antagonista, anarco-insurrezionalista e dei centri sociali – spiega Tanzi – Un episodio che avviene, per altro, alla vigilia dei primi processi nei confronti dei violenti autori delle devastazioni e del ferimento di oltre 200 poliziotti e carabinieri lo scorso anno in Valdisusa. La nostra vigilanza in questa fase e’ massima. Ribadisco un concetto piu’ volte espresso: noi non ci faremo intimidire”.


(Sin/Zn/Adnkronos) 14-MAR-12 10:26


Tav/ Sap: Cresce tensione contro magistrati e forze ordine
Recapitata una busta con minacce a polizia torino


Roma, 14 mar. (APCOM-TMNews) – “Da tempo denunciamo un clima di forte tensione attorno alla magistratura e alle forze dell’ordine. La busta di minacce arrivata ai colleghi del reparto mobile di Torino, impegnati da mesi in prima persona in Valdisusa per garantire ordine e sicurezza pubblica, conferma purtroppo le nostre preoccupazioni. Siamo vicini come sindacato a tutto il personale dei reparti mobili che garantisce ogni giorno servizi delicati e fondamentali con grande professionalita’ e sacrificio personale”. E’ quanto afferma Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap, una delle maggiori organizzazioni del comparto sicurezza.

“Tutto questo – spiega Tanzi – e’ frutto della pericolosa saldatura tra una parte del movimento No Tav e alcune frange estremistiche legate al mondo antagonista, anarco – insurrezionalista e dei centri sociali. Un episodio che avviene, per altro, alla vigilia dei primi processi nei confronti dei violenti autori delle devastazioni e del ferimento di oltre 200 poliziotti e carabinieri lo scorso anno in Valdisusa. La nostra vigilanza in questa fase e’ massima. Ribadisco un concetto più volte espresso: noi non ci faremo intimidire”.


Red/Nes 141050 mar 12


TAV: SAP, CRESCE CLIMA DI TENSIONE VERSO FORZE DELL’ORDINE

(AGENPARL) – Roma, 14 mar – “Da tempo denunciamo un clima di forte tensione attorno alla magistratura e alle forze dell’ordine. La busta di minacce arrivata ai colleghi del reparto mobile di Torino, impegnati da mesi in prima persona in Valdisusa per garantire ordine e sicurezza pubblica, conferma purtroppo le nostre preoccupazioni. Siamo vicini come sindacato a tutto il personale dei reparti mobili che garantisce ogni giorno servizi delicati e fondamentali con grande professiona lita’ e sacrificio personale”. E’ quanto afferma Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap, una delle maggiori organizzazioni del comparto sicurezza.

“Tutto questo – spiega Tanzi – e’ frutto della pericolosa saldatura tra una parte del movimento No Tav e alcune frange estremistiche legate al mondo antagonista, anarco – insurrezionalista e dei centri sociali. Un episodio che avviene, per altro, alla vigilia dei primi processi nei confronti dei violenti autori delle devastazioni e del ferimento di oltre 200 poliziotti e carabinieri lo scorso anno in Valdisusa. La nostra vigilanza in questa fase e’ massima. Ribadisco un concetto più volte espresso: noi non ci faremo intimidire”.

com/sdb 140915 MAR 12

Il comunicato in formato PDF
Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 350 volte

CATEGORIE
NEWSRomaTorino

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com