Modifiche al codice della strada. Il SAP scrive al Capo della Polizia per chiedere adeguata formazione del personale – Sindacato Autonomo di Polizia

Modifiche al codice della strada. Il SAP scrive al Capo della Polizia per chiedere adeguata formazione del personale

Nei giorni scorsi è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge 1 dicembre 2018, n. 132, recante “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 4 ottobre 2018, n. 113...

Nei giorni scorsi è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge 1 dicembre 2018, n. 132, recante “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 4 ottobre 2018, n. 113 […]” ovvero il c.d. Decreto Sicurezza, che ha apportato significative innovazioni al codice della strada (si pensi alle modifiche di carattere sostanziale concernenti il sequestro ed il fermo amministrativo di veicoli o a quelle riguardanti l’attività di parcheggiatore non autorizzato).

Pertanto il SAP ha scritto al Capo della Polizia invitandolo a voler al più presto provvedere ad una adeguata formazione del personale con particolare attenzione a coloro che sono impiegati in servizio di vigilanza stradale o controllo del territorio e ad emanare una circolare esplicativa delle innovazioni normative apportate al codice nonché ad assicurare nel più breve tempo possibile la distribuzione dei codici aggiornati a tutto il personale interessato.

Il SAP ritiene imprescindibile l’aggiornamento professionale degli operatori, in modo da non esporli ad inutili responsabilità o costringerli a dover ricorrere all’autoformazione per poter operare con la dovuta serenità nella piena consapevolezza della normativa di riferimento.

 

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 1.511 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com