Messaggi di vicinanza e solidarietà a Tonelli (in aggiornamento) – Sindacato Autonomo di Polizia

Messaggi di vicinanza e solidarietà a Tonelli (in aggiornamento)

SICUREZZA: SAPPE, SAPAF E CONAPO, TUTTA LA NOSTRA SOLIDARIETA’ A TONELLI ‘Merita di essere ascoltato dai vertici del Viminale e invece su vicenda abbiamo registrato inaccettabile indifferenza istituzionale’ Roma,...
SICUREZZA: SAPPE, SAPAF E CONAPO, TUTTA LA NOSTRA SOLIDARIETA’ A TONELLI

‘Merita di essere ascoltato dai vertici del Viminale e invece su vicenda abbiamo registrato inaccettabile indifferenza istituzionale’

Roma, 4 mar. (AdnKronos) – ”
Siamo vicini al segretario generale del Sap Gianni Tonelli, a cui va tutta la nostra solidarietà per la battaglia che sta portando avanti con grande sacrificio personale e che ieri, dopo oltre 40 giorni di sciopero della fame, è stato ricoverato in ospedale a Roma”
. Lo affermano in una nota i segretari generali dei sindacati: Sappe della Polizia Penitenziaria (Donato Capece), Sapaf del Corpo Forestale (Marco Moroni) e Conapo dei Vigili del Fuoco (Antonio Brizzi).


Se un poliziotto decide di affrontare una forma di protesta così estrema – dicono i leader dei sindacati autonomi – merita di essere ascoltato dai vertici del Viminale e del Dipartimento della pubblica sicurezza. Sull’intera vicenda c’è stato invece un pressoché totale oscuramento mediatico e soprattutto abbiamo registrato una inaccettabile indifferenza istituzionale”
.


Per questo chiediamo al premier Renzi e al ministro Alfano un segnale di attenzione nei confronti dei problemi degli apparati della sicurezza e del soccorso pubblico che Tonelli, con una protesta coraggiosa che lo ha portato in ospedale, ha deciso di denunciare con grande forza”
, concludono.
(Red/AdnKronos) 04-MAR-16 18:55 NNNN

SICUREZZA: SAPPE-SAPAF-CONAPO ”
VICINI A TONELLI”

ROMA (ITALPRESS) – ”
Siamo vicini al segretario generale del Sap Gianni Tonelli, a cui va tutta la nostra solidarieta’ per la battaglia che sta portando avanti con grande sacrificio personale e che ieri, dopo oltre 40 giorni di sciopero della fame, e’ stato ricoverato in ospedale a Roma”
. Lo affermano in una nota congiunta i segretari generali dei sindacati: Sappe della Polizia Penitenziaria (Donato Capece), Sapaf del Corpo Forestale (Marco Moroni) e Conapo dei Vigili del Fuoco (Antonio Brizzi).


Se un poliziotto decide di affrontare una forma di protesta cosi’ estrema – dicono i leader dei sindacati autonomi – merita di essere ascoltato dai vertici del Viminale e del Dipartimento della pubblica sicurezza. Sull’intera vicenda c’e’ stato invece un pressoche’ totale oscuramento mediatico e soprattutto abbiamo registrato una inaccettabile indifferenza istituzionale. Per questo chiediamo al premier Renzi e al ministro Alfano un segnale di attenzione nei confronti dei problemi degli apparati della sicurezza e del soccorso pubblico che Tonelli, con una protesta coraggiosa che lo ha portato in ospedale, ha deciso di denunciare con grande forza”
.
(ITALPRESS). sat/com 17:39 NNNN

SICUREZZA: SAPPE, SAPAF E CONAPO VICINI A TONELLI (SAP)


Chiediamo al premier Renzi e al ministro Alfano un segnale di attenzione

(ilVelino/AGV NEWS) Roma, 04 MAR – ”
Siamo vicini al segretario generale del Sap Gianni Tonelli, a cui va tutta la nostra solidarieta’ per la battaglia che sta portando avanti con grande sacrificio personale e che ieri, dopo oltre 40 giorni di sciopero della fame, e’ stato ricoverato in ospedale a Roma”
. Lo affermano in una nota i segretari generali dei sindacati: Sappe della Polizia Penitenziaria (Donato Capece), Sapaf del Corpo Forestale (Marco Moroni) e Conapo dei Vigili del Fuoco (Antonio Brizzi).


Se un poliziotto decide di affrontare una forma di protesta cosi’ estrema – dicono i leaders dei sindacati autonomi – merita di essere ascoltato dai vertici del Viminale e del Dipartimento della pubblica sicurezza. Sull’intera vicenda c’e’ stato invece un pressoche’ totale oscuramento mediatico e soprattutto abbiamo registrato una inaccettabile indifferenza istituzionale. Per questo chiediamo al premier Renzi e al ministro Alfano un segnale di attenzione nei confronti dei problemi degli apparati della sicurezza e del soccorso pubblico che Tonelli, con una protesta coraggiosa che lo ha portato in ospedale, ha deciso di denunciare con grande forza”
.
(com/onp) 182104 MAR 16 NNNN

SICUREZZA: SAPPE SAPAF E CONAPO VICINI A TONELLI (SAP)

(AGENPARL) – Roma, 04 mar 2016 – “Siamo vicini al segretario generale del Sap, Gianni Tonelli, a cui va tutta la nostra solidarietà per la battaglia che sta portando avanti con grande sacrificio personale e che ieri, dopo oltre 40 giorni di sciopero della fame, è stato ricoverato in ospedale a Roma”. Lo affermano in una nota i segretari generali dei sindacati: Sappe della Polizia Penitenziaria (Donato Capece), Sapaf del Corpo Forestale (Marco Moroni) e Conapo dei Vigili del Fuoco (Antonio Brizzi).

“Se un poliziotto decide di affrontare– Vigili del Fuoco una forma di protesta così estrema – dicono i leaders dei sindacati autonomi – merita di essere ascoltato dai vertici del Viminale e del Dipartimento della pubblica sicurezza. Sull’intera vicenda c’è stato invece un pressoché totale oscuramento mediatico e soprattutto abbiamo registrato una inaccettabile indifferenza istituzionale. Per questo chiediamo al premier Renzi e al ministro Alfano un segnale di attenzione nei confronti dei problemi degli apparati della sicurezza e del soccorso pubblico che Tonelli, con una protesta coraggiosa che lo ha portato in ospedale, ha deciso di denunciare con grande forza”.

SICUREZZA: CONAPO, MALORE TONELLI EVIDENZIA COLPE DI STATO

Brizzi, solidarieta’ a lui e al sindacato Sap dai nostri vigili del fuoco

Roma, 3 mar. (Adnkronos/Labitalia) ‐ ”
Gianni Tonelli segretario

generale del Sap ha avuto oggi un malore davanti a Montecitorio

ed è stato portato in ospedale in ambulanza, dopo 43 giorni di

sciopero della fame, dopo aver messo a nudo i problemi della polizia e della

sicurezza subendo anche procedimenti disciplinari a carico di sindacalisti del Sap.

E’ una vergogna che evidenzia le colpe di stato, e la volontà di non parlare del

problema, altrimenti sarebbe già stato ricevuto da tempo”
.

A dirlo è Antonio Brizzi, segretario generale del Conapo, sindacato autonomo dei

vigili del fuoco che esprime ”
solidarietà e vicinanza a Tonelli, al sindacato Sap e ai

colleghi poliziotti da parte dei nostri vigili del fuoco”
.


Renzi, Alfano e purtroppo anche il presidente Mattarella cui lo stesso Tonelli si è

appellato, hanno lasciato un servitore dello stato e segretario del secondo

sindacato di polizia inascoltato per 43 giorni di patimenti fisici e psichici”
, punta

l’indice Brizzi.

Il segretario generale del Conapo oggi ha inviato un telegramma al Presidente

della Repubblica, al presidente del Consiglio e al ministro dell’Interno ai quali

chiede ”
di uscire dal silenzio e intervenire immediatamente sul caso Tonelli”
,

valutando, aggiunge, ”
di unirmi allo sciopero della fame aggiungendo anche tutti i

problemi dei vigili del fuoco, a partire dalla richiesta di equiparazione delle

retribuzioni e pensioni dei vigili del fuoco agli altri corpi dello stato, di cui il

governo si disinteressa usando come carne da macello il nostro personale, che

rischia la vita ogni giorno con retribuzioni di 300 euro al mese inferiori agli altri

corpi, vile trattamento che perdura irrisolto da 35 anni”
.
(Map/Adnkronos) 03‐

MAR‐16 18:29 NNNN

SICUREZZA: CONAPO ”
MALORE TONELLI EVIDENZIA COLPE STATO”

ROMA (ITALPRESS) ‐ ”
Gianni Tonelli segretario generale del Sap ha avuto oggi un malore davanti a Montecitorio ed e’ stato portato in ospedale in ambulanza, dopo 43 giorni di

sciopero della fame, dopo aver messo a nudo i problemi della polizia e della sicurezza subendo anche procedimenti disciplinari a carico di sindacalisti del Sap. Renzi, Alfano e purtroppo anche il presidente Mattarella cui lo stesso Tonelli si e’ appellato, hanno lasciato un servitore dello stato e segretario del secondo sindacato di polizia inascoltato per 43 giorni di patimenti fisici e psichici. E’ una vergogna che evidenzia le colpe di stato, e la volonta’ di non parlare del problema, altrimenti sarebbe gia’ stato ricevuto da tempo”
.

A dirlo e’ Antonio Brizzi, segretario generale del Conapo, il sindacato autonomo dei vigili del fuoco che esprime ”
solidarieta’ e vicinanza a Tonelli, al sindacato Sap e ai colleghi poliziotti da parte dei nostri vigili del fuoco”
. Il segretario generale del Conapo oggi ha inviato un telegramma al presidente della repubblica, al presidente del consiglio e al ministro dell’interno ai quali chiede ”
di uscire dal silenzio e intervenire immediatamente sul caso Tonelli”
valutando ‐ si legge ‐ ”
di unirmi allo sciopero della fame aggiungendo anche tutti i problemi dei vigili del fuoco, a partire dalla richiesta di equiparazione delle retribuzioni e pensioni dei vigili del fuoco agli altri corpi dello stato, di cui il governo si disinteressa usando come carne da macello il nostro personale, che rischia la vita ogni giorno con retribuzioni di 300 euro al mese inferiori agli altri corpi, vile trattamento che perdura irrisolto da 35 anni”
.
(ITALPRESS). sat/com 03‐Mar‐16 18:06 NNNN

SICUREZZA, CONAPO: ”
MALORE TONELLI EVIDENZIA COLPE DI STATO”

Il Segretario Brizzi: ”
Solidarieta’ a Tonelli e al sindacato Sap dai nostri vigili del

fuoco”

(ilVelino/AGV NEWS) Roma, 03 MAR ‐ ”
Gianni Tonelli

segretario generale del Sap ha avuto oggi un malore davanti a

Montecitorio ed e’ stato portato in ospedale in ambulanza, dopo 43 giorni di

sciopero della fame, dopo aver messo a nudo i problemi della polizia e della

sicurezza subendo anche procedimenti disciplinari a carico di sindacalisti del Sap.

Renzi, Alfano e purtroppo anche il presidente Mattarella cui lo stesso Tonelli si e’

appellato, hanno lasciato un servitore dello stato e segretario del secondo

sindacato di polizia inascoltato per 43 giorni di patimenti fisici e psichici. E’ una

vergogna che evidenzia le colpe di stato, e la volonta’ di non parlare del problema,

altrimenti sarebbe gia’ stato ricevuto da tempo”
.

A dirlo e’ Antonio Brizzi, segretario generale del Conapo, il sindacato autonomo

dei vigili del fuoco che esprime ”
solidarieta’ e vicinanza a Tonelli, al sindacato Sap

e ai colleghi poliziotti da parte dei nostri vigili del fuoco”
. Il segretario generale del

Conapo oggi ha inviato un telegramma al presidente della repubblica, al

presidente del consiglio e al ministro dell’interno ai quali chiede ”
di uscire dal

silenzio e intervenire immediatamente sul caso Tonelli”
valutando ‐ si legge ‐ ”
di

unirmi allo sciopero della fame aggiungendo anche tutti i problemi dei vigili del

fuoco, a partire dalla richiesta di equiparazione delle retribuzioni e pensioni dei

vigili del fuoco agli altri corpi dello stato, di cui il governo si disinteressa usando

come carne da macello il nostro personale, che rischia la vita ogni giorno con

retribuzioni di 300 euro al mese inferiori agli altri corpi, vile trattamento che

perdura irrisolto da 35 anni”
.
(com/onp) 181703 MAR 16 NNNN

SICUREZZA. MALORE A TONELLI IN PIAZZA MONTECITORIO, ORA IN OSPEDALE

(DIRE) Roma, 3 mar. – Il segretario generale del Sap Gianni Tonelli, giunto al 43esimo giorno di sciopero della fame, ha avuto un malore ed e’ svenuto circa 20 minuti fa. Tonelli, che ha perso circa 18kg dall’inizio della protesta, si trovava nel gazebo montato dal Sap in piazza Montecitorio quando si e’ sentito male. All’arrivo dell’ambulanza Tonelli aveva ripreso i sensi, quindi e’ stato caricato privo di forze su di una barella e i medici lo stanno portando in ospedale per dei controlli.

(Anb/ Dire) 13:23 03-03-16 NNNN

(ER) SICUREZZA. TONELLI (SAP) COLTO DA MALORE A MONTECITORIO

(DIRE) Roma, 3 mar. – Il segretario generale del Sap Gianni Tonelli, giunto al 43esimo giorno di sciopero della fame, ha avuto un malore ed e’ svenuto circa 20 minuti fa. Tonelli, che ha perso circa 18kg dall’inizio della protesta, si trovava nel gazebo montato dal Sap in piazza Montecitorio quando si e’ sentito male. All’arrivo dell’ambulanza Tonelli aveva ripreso i sensi, quindi e’ stato caricato privo di forze su di una barella tra gli applausi dei suoi colleghi. I medici lo stanno portando in ospedale per dei controlli.

(Anb/ Dire) 13:43 03-03-16 NNNN

SICUREZZA. VITO (FI): MALORE TONELLI PESA SU COSCIENZA ALFANO

(DIRE) Roma, 3 mar. – ”
Malore e trasporto in Ospedale per Gianni Tonelli, segretario generale del Sap, al 43esimo giorno di sciopero della fame. Una vergogna che pesa sulla coscienza del Ministro Alfano”
. Lo scrive su Twitter Elio Vito, parlamentare di Forza Italia e membro della Commissione Difesa della Camera dei deputati.
(Vid/ Dire) 13:55 03-03-16 NNNN

Sicurezza, Vito (FI): ”
Pesa su coscienza Alfano malore Tonelli”


Al 43esimo giorno di sciopero della fame”

(ilVelino/AGV NEWS) Roma, 03 MAR – ”
Malore e trasporto in Ospedale per Gianni Tonelli, segretario generale del Sap, al 43esimo giorno di sciopero della fame. Una vergogna che pesa sulla coscienza del Ministro Alfano.”
Lo scrive su Twitter Elio Vito, parlamentare di Forza Italia e membro della Commissione Difesa della Camera dei deputati.
(com/onp)

135603 MAR 16 NNNN

Sicurezza: Vito, malore Tonelli, pesa su coscienza Alfano

Il deputato di Fi, segretario Sap trasportato in ospedale

(ANSA) – ROMA, 3 MAR – ”
Malore e trasporto in Ospedale per Gianni Tonelli, segretario generale del Sap, al 43esimo giorno di sciopero della fame. Una vergogna che pesa sulla coscienza del Ministro Alfano.”
Lo scrive su Twitter Elio Vito, parlamentare di Forza Italia e membro della Commissione Difesa della Camera dei Deputati.
(ANSA).DU 03-MAR-16 14:04 NNNN

SICUREZZA: MALORE PER SEGRETARIO SAP TONELLI IN PIAZZA MONTECITORIO

Vito (Fi), Alfano ce l’ha sulla coscienza, che vergogna!

Roma, 3 mar. (AdnKronos) – Giunto al 43esimo sciopero della fame, il segretario generale del Sap, Gianni Tonelli, è stato colto da un malore mentre protestava contro il governo Renzi in piazza Montecitorio. Tonelli, che si trovava nel gazebo montato dal sindaco di polizia davanti alla Camera quando si è sentito male, è stato caricato dai suoi colleghi sulla barella e portato dall’ambulanza all’ospedale per dei controlli.

Il deputato di Fi, Elio Vito, denuncia con un tweet: ”
Malore e trasporto in ospedale per Gianni Tonelli, segretario generale del Sap, al 43esimo giorno di sciopero della fame. Una vergogna che pesa sulla coscienza del Ministro Alfano”
.
(Red/AdnKronos) ISSN 2465 – 1222 03-MAR-16 14:06 NNNN

Sap:ricovero Tonelli a 46/o giorno sciopero fame

(ANSA) – ROMA, 3 MAR – ”
Dopo 43 giorni di sciopero della fame (totale con astensione da tutti i cibi con potere nutritivo esclusa acqua, 18 chili di peso corporeo persi) il segretario generale del Sap Gianni Tonelli, in piazza Montecitorio nei pressi del gazebo del sindacato ha avuto un mancamento fisico ed e’ stato trasportato in ambulanza presso il pronto soccorso dell’ospedale Santo Spirito di Roma dove e’ tutt’ora ricoverato”
.

lo fa sapere lo stesso sindacato di polizia.


Tonelli – spiega il Sap – ha sopportato i patimenti di 43 giorni di sofferenza fisica ma il dolore piu’ grande e’ stata l’indifferenza delle autorita’ di Governo ed in particolare del presidente del Consiglio Matteo Renzi e del ministro dell’Interno Angelino Alfano oltre al presidente della Repubblica Sergio Mattarella a cui e’ stato inviato, a piu’ riprese, un accorato appello. Un silenzio sordo e preoccupante”
.

Lo sciopero della fame e’ stato deciso da Tonelli per protestare contro i provvedimenti disciplinari presi dalla polizia nei confronti di un agente del Sap che aveva mostrato in un servizio tv equipaggiamento ritenuto non idoneo e per la sanzione comminata allo stesso Tonelli per aver indossato in tv una polo con la scritta ‘I love Polizia’.


Questi due episodi cosi’ come altri – conclude il Sap – rappresentano una inaccettabile e vergognosa azione repressiva con strumenti illeciti nei confronti di un dissenso manifestato verso chi ha debilitato l’apparato della sicurezza”
.
(ANSA). COM-NE 03-MAR-16 14:17 NNNN

Sindacalista Sap ricoverato dopo 43 giorni sciopero fame a Roma

(AGI) – Roma, 3 mar. – Dopo 43 giorni di sciopero della fame e 18 chili di peso corporeo persi il segretario generale del sindacato di polizia Sap Gianni Tonelli, ha avuto un malore in piazza Montecitorio nei pressi del gazebo Sap ed e’ stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Santo Spirito, dov’e’ stato ricoverato. Lo rende noto un comunicato del sindacato. Tonelli digiuna per protesta contro la sospensione dal servizio di un agente che aveva indossato la maglietta ufficiale del Sap nel corso della trasmissione ”
In mezz’ora”
di Lucia Annunziata.
(AGI) Rap 031428 MAR 16 NNNN

SICUREZZA, GIOVANARDI (IDEA): MALORE TONELLI CAUSATO DA INDIFFERENZA ISTITUZIONI

(9Colonne) Roma, 3 mar – ”
In una Italia nella quale chi diffama e calunnia le Forze dell’Ordine viene prontamente invitato a colloquio con le massime autorità dello Stato, il Segretario generale del SAP, Gianni Tonelli, al quarantatreesimo giorno di sciopero totale della fame non è ancora riuscito a farsi ricevere né dal capo della Polizia né dal ministro degli Interni né dal Presidente del Consiglio. Gianni Tonelli ha ricevuto ieri la solidarietà di larga parte del Parlamento ed oggi purtroppo è stato ricoverato d’urgenza per un malore derivato dalle sue precarie condizioni di salute: siamo affettuosamente vicini a Gianni Tonelli e alla sua battaglia sindacale, ben consapevoli delle responsabilità non soltanto morali che si assumono coloro che disprezzano gli uomini in divisa che dovrebbe invece essere loro dovere difendere e tutelare”
. Così in una nota il senatore Carlo Giovanardi.

(red) 031425 MAR 16

Sap: Giovanardi, malore Tonelli per indifferenza istituzioni

ANSA) – ROMA, 3 MAR – ”
In una Italia nella quale chi diffama e calunnia le Forze dell’Ordine viene prontamente invitato a colloquio con le massime autorita’ dello Stato, il Segretario generale del SAP, Gianni Tonelli, al quarantatreesimo giorno di sciopero totale della fame non e’ ancora riuscito a farsi ricevere ne’ dal capo della Polizia ne’ dal ministro degli Interni ne’ dal Presidente del Consiglio”
. Lo afferma in una nota il senatore Carlo Amedeo Giovanardi (Idea).


Gianni Tonelli – prosegue – ha ricevuto ieri la solidarieta’ di larga parte del Parlamento ed oggi purtroppo e’ stato ricoverato d’urgenza per un malore derivato dalle sue precarie condizioni di salute: siamo affettuosamente vicini a Gianni Tonelli e alla sua battaglia sindacale, ben consapevoli delle responsabilita’ non soltanto morali che si assumono coloro che disprezzano gli uomini in divisa che dovrebbe invece essere loro dovere difendere e tutelare”
.
(ANSA). DEZ 03-MAR-16 14:31 NNNN

SICUREZZA. VITO (FI): CAMERA ACCOLGA APPELLO TONELLI

(DIRE) Roma, 3 mar. – ”
Il segretario generale del Sap Gianni Tonelli, al 43esimo giorno di sciopero della fame, ha avuto un malore. Malore ampiamente previsto e annunciato quando si e’ allo stremo ed in queste condizioni. Credo che come politica, come Parlamento, come Istituzioni ci tocchi assumere delle iniziative di fronte alla drammaticita’ di questa protesta. Che e’ una protesta per la sicurezza dei cittadini e per migliorare gli equipaggiamenti delle nostre forze dell’ordine. Quello che noi possiamo fare di fronte all’assordante silenzio del Governo, avevamo chiesto che il Ministro dell’Interno ascoltasse il suo uomo e si evitasse di arrivare a questo punto, e’ contribuire a verificare le condizioni nelle quali lavorano le donne e gli uomini delle forze dell’ordine. Nella prossima riunione dell’ufficio di presidenza il nostro gruppo proporra’ un’indagine conoscitiva sullo stato degli equipaggiamenti delle forze dell’ordine. Ora chiediamo che al nostro si possa aggiungere anche l’appello delle altre forze politiche affinche’ Gianni Tonelli sospenda la sua protesta non violenta, ma che lo possa fare sulla base di un impegno preciso. Ossia che noi invitiamo il Governo a ricevere Tonelli e che come Camera agiamo per far si che le Forze dell’ordine possano essere equipaggiate al meglio e possano ricevere adeguati stanziamenti”
. Lo dice intervenendo in aula Elio Vito, parlamentare di Forza Italia e membro della Commissione difesa della Camera.
(Vid/ Dire) 14:34 03-03-16 NNNN

SICUREZZA, VITO (FI): MALORE TONELLI PESA SU COSCIENZA ALFANO

(9Colonne) Roma, 3 mar – ”
Malore e trasporto in Ospedale per Gianni Tonelli, segretario generale del Sap, al 43esimo giorno di sciopero della fame. Una vergogna che pesa sulla coscienza del Ministro Alfano.”
Lo scrive su Twitter Elio Vito, parlamentare di Forza Italia e membro della Commissione Difesa della Camera dei deputati.
(red) 031436 MAR 16

SICUREZZA. GIOVANARDI: MALORE TONELLI DA INDIFFERENZA ISTITUZIONI

(DIRE) Roma, 3 mar. – ”
In una Italia nella quale chi diffama e calunnia le Forze dell’Ordine viene prontamente invitato a colloquio con le massime autorita’ dello Stato, il Segretario generale del SAP, Gianni Tonelli, al quarantatreesimo giorno di sciopero totale della fame non e’ ancora riuscito a farsi ricevere ne’ dal capo della Polizia ne’ dal ministro degli Interni ne’ dal Presidente del Consiglio. Gianni Tonelli ha ricevuto ieri la solidarieta’ di larga parte del Parlamento ed oggi purtroppo e’ stato ricoverato d’urgenza per un malore derivato dalle sue precarie condizioni di salute: siamo affettuosamente vicini a Gianni Tonelli e alla sua battaglia sindacale, ben consapevoli delle responsabilita’ non soltanto morali che si assumono coloro che disprezzano gli uomini in divisa che dovrebbe invece essere loro dovere difendere e tutelare”
. Lo dice Carlo Giovanardi, senatore Idea.
(Vid/ Dire) 14:38 03-03-16 NNNN

Sicurezza, Vito: Tonelli colto da malore, Parlamento lo ascolti

“Assordante silenzio del governo su protesta segretario Sap”
Roma, 3 mar. (askanews) – ”
Il segretario generale del Sap Gianni Tonelli, al 43esimo giorno di sciopero della fame, ha avuto un malore. Malore ampiamente previsto e annunciato quando si è allo stremo ed in queste condizioni”
. Lo dichiara intervenendo in aula Elio Vito, parlamentare di Forza Italia e membro della Commissione difesa della Camera. Tonelli è stato portato in ospedale.


Credo che – aggiunge – come politica, come Parlamento, come Istituzioni ci tocchi assumere delle iniziative di fronte alla drammaticità di questa protesta. Che è una protesta per la sicurezza dei cittadini e per migliorare gli equipaggiamenti delle nostre forze dell’ordine. Quello che noi possiamo fare di fronte all’assordante silenzio del Governo, avevamo chiesto che il Ministro dell’Interno ascoltasse il suo uomo e si evitasse di arrivare a questo punto, è contribuire a verificare le condizioni nelle quali lavorano le donne e gli uomini delle forze dell’ordine. Nella prossima riunione dell’ufficio di presidenza il nostro gruppo proporrà un’indagine conoscitiva sullo stato degli equipaggiamenti delle forze dell’ordine. Ora chiediamo che al nostro si possa aggiungere anche l’appello delle altre forze politiche affinchè Gianni Tonelli sospenda la sua protesta non violenta, ma che lo possa fare sulla base di un impegno preciso. Ossia – conclude – che noi invitiamo il governo a ricevere Tonelli e che come Camera agiamo per far si che le Forze dell’ordine possano essere equipaggiate al meglio e possano ricevere adeguati stanziamenti”
.
Pol/Afe

SICUREZZA, VITO (FI): CAMERA ACCOLGA APPELLO TONELLI E AGISCA PER FORZE ORDINE

(9Colonne) Roma, 3 mar – ”
Il segretario generale del Sap Gianni Tonelli, al 43esimo giorno di sciopero della fame, ha avuto un malore. Malore ampiamente previsto e annunciato quando si è allo stremo ed in queste condizioni. Credo che come politica, come Parlamento, come Istituzioni ci tocchi assumere delle iniziative di fronte alla drammaticità di questa protesta. Che è una protesta per la sicurezza dei cittadini e per migliorare gli equipaggiamenti delle nostre forze dell’ordine. Quello che noi possiamo fare di fronte all’assordante silenzio del Governo, avevamo chiesto che il Ministro dell’Interno ascoltasse il suo uomo e si evitasse di arrivare a questo punto, è contribuire a verificare le condizioni nelle quali lavorano le donne e gli uomini delle forze dell’ordine. Nella prossima riunione dell’ufficio di presidenza il nostro gruppo proporrà un’indagine conoscitiva sullo stato degli equipaggiamenti delle forze dell’ordine. Ora chiediamo che al nostro si possa aggiungere anche l’appello delle altre forze politiche affinchè Gianni Tonelli sospenda la sua protesta non violenta, ma che lo possa fare sulla base di un impegno preciso. Ossia che noi invitiamo il Governo a ricevere Tonelli e che come Camera agiamo per far si che le Forze dell’ordine possano essere equipaggiate al meglio e possano ricevere adeguati stanziamenti.”
Lo dichiara intervenendo in aula Elio Vito, parlamentare di Forza Italia e membro della Commissione difesa della Camera.
(red) 031422 MAR 16 NNNN

Sicurezza, Vito (Fi): ”
Camera deputati accolga appello Tonelli”


E agisca per Forze Ordine”

(ilVelino/AGV NEWS) Roma, 03 MAR – ”
Il segretario generale del Sap Gianni Tonelli, al 43esimo giorno di sciopero della fame, ha avuto un malore. Malore ampiamente previsto e annunciato quando si e’ allo stremo ed in queste condizioni. Credo che come politica, come Parlamento, come Istituzioni ci tocchi assumere delle iniziative di fronte alla drammaticita’ di questa protesta. Che e’ una protesta per la sicurezza dei cittadini e per migliorare gli equipaggiamenti delle nostre forze dell’ordine. Quello che noi possiamo fare di fronte all’assordante silenzio del Governo, avevamo chiesto che il Ministro dell’Interno ascoltasse il suo uomo e si evitasse di arrivare a questo punto, e’ contribuire a verificare le condizioni nelle quali lavorano le donne e gli uomini delle forze dell’ordine. Nella prossima riunione dell’ufficio di presidenza il nostro gruppo proporra’ un’indagine conoscitiva sullo stato degli equipaggiamenti delle forze dell’ordine. Ora chiediamo che al nostro si possa aggiungere anche l’appello delle altre forze politiche affinche’ Gianni Tonelli sospenda la sua protesta non violenta, ma che lo possa fare sulla base di un impegno preciso. Ossia che noi invitiamo il Governo a ricevere Tonelli e che come Camera agiamo per far si che le Forze dell’ordine possano essere equipaggiate al meglio e possano ricevere adeguati stanziamenti.”
Lo dichiara intervenendo in aula Elio Vito, parlamentare di Forza Italia e membro della Commissione difesa della Camera.
(com/onp) 144403 MAR 16 NNN

Sicurezza: Vito (FI), Camera deputati accolga appello Tonelli

(AGI) – Roma, 3 mar. – ”
Il segretario generale del Sap Gianni Tonelli, al 43esimo giorno di sciopero della fame, ha avuto un malore. Malore ampiamente previsto e annunciato quando si e’ allo stremo ed in queste condizioni. Credo che come politica, come Parlamento, come Istituzioni ci tocchi assumere delle iniziative di fronte alla drammaticita’ di questa protesta. Che e’ una protesta per la sicurezza dei cittadini e per migliorare gli equipaggiamenti delle nostre forze dell’ordine”
. Lo dichiara intervenendo in aula Elio Vito, parlamentare di Forza Italia e membro della Commissione difesa della Camera.


Quello che noi possiamo fare di fronte all’assordante silenzio del Governo, avevamo chiesto che il Ministro dell’Interno ascoltasse il suo uomo e si evitasse di arrivare a questo punto, e’ contribuire – aggiunge Vito – a verificare le condizioni nelle quali lavorano le donne e gli uomini delle forze dell’ordine. Nella prossima riunione dell’ufficio di presidenza il nostro gruppo proporra’ un’indagine conoscitiva sullo stato degli equipaggiamenti delle forze dell’ordine”
. ”
Ora – aggiunge l’esponente di FI – chiediamo che al nostro si possa aggiungere anche l’appello delle altre forze politiche affinche’ Gianni Tonelli sospenda la sua protesta non violenta, ma che lo possa fare sulla base di un impegno preciso. Ossia che noi invitiamo il Governo a ricevere Tonelli e che come Camera agiamo per far si che le Forze dell’ordine possano essere equipaggiate al meglio e possano ricevere adeguati stanziamenti”
, conclude Vito.
(AGI) red/Gil 031449 MAR 16 NNN

SICUREZZA. SQUERI (FI): SU CASO TONELLI GOVERNO SI DEVE VERGOGNARE

(DIRE) Roma, 3 mar. – ”
Un servitore dello Stato e’ costretto allo sciopero della fame per provare a farsi ascoltare dal governo Renzi e alla fine viene colto da malore. Questa e’ la fotografia di una vergogna”
. Lo dice il deputata di Forza Italia Luca Squeri a proposito del malore del segretario generale del Sap, Gianni Tonelli dopo 43 giorni di sciopero della fame. ”
Il silenzio dell’esecutivo verso i contenuti della protesta di Tonelli, che riguardano il problema fondamentale delle dotazioni alle forze di polizia, e’ l’ennesima conferma della sordita’ di questo esecutivo rispetto alle vere emergenze del Paese, a cominciare dalla sicurezza. Chi ogni giorno rischia la propria vita per tutelare i cittadini va non solo ascoltato, ma ringraziato. Il contrario di quello che sta facendo questo governo incommentabile”
, conclude. (Com/Vid/ Dire)15:42 03-03-16 NNN

SICUREZZA. MOLTENI: SU CASO TONELLI VERGOGNOSO SILENZIO GOVERNO

(DIRE) Roma, 3 mar. – ”
Forza Gianni! Vicinanza e solidarieta’ a Gianni Tonelli segretario del Sap colto da malore. È’ indegno e vergognoso che dopo 43 giorni di sciopero della fame nessun rappresentate del governo abbia trovato tempo e voglia di ascoltare la sua voce. Le tue battaglie e quelle delle forze di polizia sono le nostre”
. Lo scrive sul suo profilo Facebook Nicola Molteni, vice capogruppo alla Camera della Lega Nord.
(Vid/ Dire) 15:44 03-03-16 NNNN

SICUREZZA: SQUERI ”
SU CASO TONELLI GOVERNO SI DEVE VERGOGNARE”

ROMA (ITALPRESS) – ”
Un servitore dello Stato e’ costretto allo sciopero della fame per provare a farsi ascoltare dal governo Renzi e alla fine viene colto da malore. Questa e’ la fotografia di una vergogna”
. Lo dichiara il deputata di Forza Italia Luca Squeri a proposito del malore del segretario generale del Sap, Gianni Tonelli dopo 43 giorni di sciopero della fame. ”
Il silenzio dell’esecutivo verso i contenuti della protesta di Tonelli, che riguardano il problema fondamentale delle dotazioni alle forze di polizia, e’ l’ennesima conferma della sordita’ di questo esecutivo rispetto alle vere emergenze del Paese, a cominciare dalla sicurezza. Chi ogni giorno rischia la propria vita per tutelare i cittadini va non solo ascoltato, ma ringraziato. Il contrario di quello che sta facendo questo governo incommentabile”
, conclude.
(ITALPRESS). 15:45 NNN

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 383 volte

CATEGORIE
NEWSRomaTerni

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com