Liquidazioni, il SAP scrive al ministro Maroni – Sindacato Autonomo di Polizia

Liquidazioni, il SAP scrive al ministro Maroni

SAP, ESCLUDERE COMPARTO DA PENALIZZAZIONI (Adnkronos) – Roma, 29 mag. – “La ringraziamo per la sensibilita&#39 dimostrata nei confronti delle donne e degli uomini della polizia di Stato, esclusi...
SAP, ESCLUDERE COMPARTO DA PENALIZZAZIONI
(Adnkronos) – Roma, 29 mag. – “La ringraziamo per la sensibilita&#39 dimostrata nei confronti delle donne e degli uomini della polizia di Stato, esclusi dai tagli sui contratti, le missioni e la formazione, ma e&#39 opportuno escludere il comparto Sicurezza anche dalle penalizzazioni previste dalla manovra per quel che riguarda le liquidazioni”. E&#39 quanto scrive il segretario generale del Sap (sindacato autonomo di polizia) Nicola Tanzi, in una lettera indirizzata al ministro dell&#39Interno Roberto Maroni.

Tanzi sottolinea come “la variazione del sistema di calcolo ipotizzato dalla manovra, considerando il mancato avvio della previdenza complementare previsto dalla riforma Dini del 1995, introduce una modifica profondamente peggiorativa”. Pertanto, anche alla luce della &#39riconosciuta specificita&#39 della professione degli appartenenti alle forze dell&#39ordine, il Sap chiede al ministro Maroni un ultimo sforzo”. (Feu/Pn/Adnkronos) 29-MAG-10 11:50

Apc-Manovra/ Sap a Maroni: No a taglio liquidazioni poliziotti

Roma, 29 mag. (Apcom) – In una lettera indirizzata la ministro dell&#39Interno Roberto Maroni il Sap, sindacato autonomo di Polizia, chiede l&#39esclusione dei poliziotti dalle modifiche dei criteri di calcolo delle liquidazioni contenute nella manovra finanziaria. “La ringraziamo – scrive al ministro leghista il segretario generale del sindacato autonomo di polizia Sap, Nicola Tanzi – per la sensibilita&#39 dimostrata nei confronti delle donne e degli uomini della Polizia di Stato, esclusi dai tagli sui contratti, le missioni e la formazione, ma è opportuno escludere il Comparto Sicurezza anche dalle penalizzazioni previste dalla manovra per quel che riguarda le liquidazioni”.

Tanzi sottolinea come “la variazione del sistema di calcolo ipotizzato dalla manovra, considerando il mancato avvio della previdenza complementare previsto dalla riforma Dini del 1995, introduce una modifica profondamente peggiorativa”.

Pertanto, anche alla luce della “riconosciuta specificita&#39 della professione degli appartenenti alle forze dell&#39ordine, il Sap chiede al ministro Maroni un ultimo sforzo”. Red/Bar 291608 mag 10

La lettera integrale del SAP a Maroni
Read more

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 430 volte

CATEGORIE
NEWSRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com