Legge di stabilita’ 2011: il Governo rispetti gli impegni presi con i Poliziotti – Sindacato Autonomo di Polizia

Legge di stabilita’ 2011: il Governo rispetti gli impegni presi con i Poliziotti

SICUREZZA: SAP VERSO MOBILITAZIONE (ANSA) – ROMA, 7 NOV – Il Governo ‘anche in questi giorni sta vantando i propri successi in materia di sicurezza propagandando un pacchetto sicurezza...
SICUREZZA: SAP VERSO MOBILITAZIONE
(ANSA) – ROMA, 7 NOV – Il Governo ‘anche in questi giorni sta vantando i propri successi in materia di sicurezza propagandando un pacchetto sicurezza bis che non serve a nessuno se non ci saranno risorse, mezzi e uomini per attuarlo. Noi, con tutti i mezzi leciti consentiti, tuteleremo sempre e comunque la polizia di stato e le forze dell’ordine, pronti ad una nuova, grande mobilitazione’. Lo afferma, in un comunicato, Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap.
‘Dopo la grande mobilitazione di questa estate contro la manovra finanziaria e l’adozione, da parte del Parlamento, di alcuni ordini del giorno tesi a salvaguardare la nostra operativita’, le nostre indennita’, i nostri assegni di funzione, i nostri avanzamenti di carriera, il Governo – prosegue Tanzi – doveva trasformare in norme, con la legge di stabilita’  2011, i propri impegni. Al momento, pero’, il Parlamento non pare prendere in considerazione tale ipotesi. Per questo, il Sap, con i sindacati del ‘cartello’, ha intenzione di mettere immediatamente in campo una nuova strategia di mobilitazione e dissenso, perche’ all’Esecutivo Berlusconi non sara’ consentito di tradire, ancora una volta, gli impegni presi’. (ANSA) MAS-COM 07-NOV-10 13:25


Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 309 volte

CATEGORIE
NEWSRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com