LE SFIDE DELLA POLIZIA CHE ATTENDONO IL NUOVO MINISTRO. STEFANO PAOLONI SU LA STAMPA – Sindacato Autonomo di Polizia

LE SFIDE DELLA POLIZIA CHE ATTENDONO IL NUOVO MINISTRO. STEFANO PAOLONI SU LA STAMPA

Il quotidiano “La Stampa” ha chiesto al Segretario Generale Stefano Paoloni cosa si aspetta come Sap, dal nuovo Ministro. «Gli ho risposto che il programma di governo sarà il nostro...

Il quotidiano “La Stampa” ha chiesto al Segretario Generale Stefano Paoloni cosa si aspetta come Sap, dal nuovo Ministro.
«Gli ho risposto che il programma di governo sarà il nostro faro e che, tra le priorità, ci sono corsi di antiterrorismo dalla durata di 3 settimane per 15 mila uomini.
La domanda non è stata posta solo a me, ma anche ad altri sindacalisti. Tra questi Felice Romano del Siulp che, dopo anni di silenzio accondiscendente a quella che era la classe politica favorita al Governo, sembra essersi svegliato ieri e parla della necessità di 6000 uomini in più. La domanda che gli farei io è: caro Felice Romano, dove sei stato fino all’altro giorno? Tra gli altri anche Daniele Tissone il quale rivendica 15mila uomini in Polizia, conseguenza del blocco del turn over – a suo dire – dei vecchi governi di centro destra. Vorremmo ricordare a Tissone, che grazie alla riforma Madia, di uomini ne abbiamo persi 50mila… 20mila solo nella Polizia di Stato. Tutto il resto, è la naturale evoluzione di chi, ora, vuol salire sul “Carro” dei vincitori».

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 7.038 volte

CATEGORIE
FacebookPosterNEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com