Lampedusa, intervento risolutivo del SAP per i colleghi dei Reparti Mobili di Roma, Napoli e Catania – Sindacato Autonomo di Polizia

Lampedusa, intervento risolutivo del SAP per i colleghi dei Reparti Mobili di Roma, Napoli e Catania

Grazie all’azione del SAP che si e’ immediatamente attivato nei confronti del Dipartimento dopo la segnalazione dei propri delegati di base presenti a Lampedusa, e’ stata risolta una grave...
Grazie all’azione del SAP che si e’ immediatamente attivato nei confronti del Dipartimento dopo la segnalazione dei propri delegati di base presenti a Lampedusa, e’ stata risolta una grave situazione che ha interessato oltre 200 tra poliziotti, carabinieri e finanzieri, un centinaio dei quali appartenenti ai Reparti Mobili di Roma, Napoli e Catania. Questi colleghi, sottoposti ad un impegno onerosissimo, sono rimasti per svariati giorni a bordo di una nave ormeggiata al largo dell’isola, impossibilitati ad attraccare a causa delle avverse condizioni meteo. Una situazione che rischiava di diventare insostenibile per il personale anche per i problemi legati alle scorte di acqua e alle condizioni di vita a bordo. La Segreteria Generale del SAP ha avuto dei contatti e degli incontri con il Dipartimento e con gli Uffici preposti all’emergenza immigrazione, ottenendo che la nave in questione potesse dirigersi verso Porto Empedocle. Giunta nel porto agrigentino nella serata di venerdi’ primo aprile, i colleghi sono potuti finalmente scendere a terra e hanno avuto la possibilita’ di dormire in un hotel, come richiesto dal nostro sindacato. Quindi, col nuovo giorno, il ritorno in aereo presso i propri reparti e a casa. Una situazione che non dovra’ piu’ ripetersi e che porteremo con forza, dopo averla risolta, all’attenzione della riunione che si svolgera’ il 6 aprile al Dipartimento.

La battaglia del SAP non e’ iniziata adesso…
Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 541 volte

CATEGORIE
CataniaLazioNEWSRomaSegreterie regionali

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com