Lampedusa e non solo: situazione gravissima nei Cie e nei Cara italiani (lanci di agenzia stampa) – Sindacato Autonomo di Polizia

Lampedusa e non solo: situazione gravissima nei Cie e nei Cara italiani (lanci di agenzia stampa)

LAMPEDUSA: SAP, SITUAZIONE ISOLA E’ COME BOMBA A OROLOGERIA (ANSA) – PALERMO, 21 SET – ”La situazione di Lampedusa, di Bari, degli altri Cie e Cara italiani e’ una...
LAMPEDUSA: SAP, SITUAZIONE ISOLA E’ COME BOMBA A OROLOGERIA
(ANSA) – PALERMO, 21 SET – ”La situazione di Lampedusa, di Bari, degli altri Cie e Cara italiani e’ una bomba a orologeria.
Allungare i tempi di permanenza degli immigrati in queste strutture e’ stato un errore e, ancora piu’ grave, e’ il comportamento del governo che, anche nell’ultima manovra finanziaria, ha predisposto una serie di ulteriori tagli che penalizzeranno maggiormente l’efficienza delle forze dell’ordine, gia’ in asfissia di risorse”. Lo afferma Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap.
”A Lampedusa – spiega – il numero di personale impegnato non e’ spesso sufficiente a garantire i gravosi servizi predisposti e i poliziotti sono quotidianamente sottoposti a turni lavorativi stressanti e faticosissimi. Di fronte a noi ci sono uomini e donne che provengono da Paesi stranieri pronti a tutti, perche’ si tratta di soggetti disperati. Il rischio e’ che gli scontri continuino e noi non possiamo accettare di essere carne da macello”.
”Il problema dell’immigrazione clandestina – conclude – non puo’ essere relegato ad una semplice questione di ordine pubblico. La politica deve dare risposte concrete e non limitarsi ad annunci e promesse. Purtroppo questo governo ha dimostrato piu’ volte di non essere all’altezza”. (ANSA) COM-FAN 21-SET-11 17:51

IMMIGRATI: SAP, SITUAZIONE CIE E CARA UNA ‘BOMBA AD OROLOGERIA’
ALLUNGAMENTO PERMANENZA E TAGLI GOVERNO PENALIZZANO FORZE DELL’ORDINE

Roma, 21 set. – (Adnkronos) – “La situazione di Lampedusa, di Bari, degli altri Cie e Cara italiani e’ una bomba ad orologeria.
Allungare i tempi di permanenza degli immigrati in queste strutture e’ stato un errore ed ancor piu’ grave e’ il comportamento del Governo che anche nell’ultima manovra finanziaria ha predisposto una serie di ulteriori tagli che penalizzeranno maggiormente l’efficienza delle forze dell’ordine, gia’ in asfissia di risorse”.
E’ quanto afferma Nicola Tanzi, segretario generale del Sindacato autonomo di polizia (Sap), durante la riunione dell’esecutivo nazionale dell’organizzazione, in corso a Rimini.

“A Lampedusa – spiega – il numero di personale impegnato non e’ spesso sufficiente a garantire i gravosi servizi predisposti e i poliziotti sono quotidianamente sottoposti a turni lavorativi stressanti e faticosissimi. Di fronte a noi – continua – ci sono uomini e donne che provengono da paesi stranieri pronti a tutti perche’ si tratta di soggetti disperati. Il rischio e’ che gli scontri continuino e noi non possiamo accettare di essere carne da macello”

“Il problema dell’immigrazione clandestina – conclude – non puo’ essere relegato ad una semplice questione di ordine pubblico. La politica deve dare risposte concrete e non limitarsi ad annunci e promesse. Purtroppo questo Governo ha dimostrato piu’ volte di non essere all’altezza”. (Bat/Ct/Adnkronos) 21-SET-11 15:42


LAMPEDUSA: SAP, BOMBA AD OROLOGERIA SITUAZIONE CIE E CARA

(AGENPARL) – Roma, 21 set – “La situazione di Lampedusa, di Bari, degli altri Cie e Cara italiani e’ una bomba ad orologeria. Allungare i tempi di permanenza degli immigrati in queste strutture e’ stato un errore ed ancor piu’ grave e’ il comportamento del Governo che anche nell’ultima manovra finanziaria ha predisposto una serie di ulteriori tagli che penalizzeranno maggiormente l’efficienza delle forze dell’ordine, gia’ in asfissia di risorse”. E’ quanto afferma Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap, durante la riunione dell’esecutivo nazionale dell’organizzazione, in corso a Rimini.

“A Lampedusa – spiega Tanzi – il numero di personale impegnato non e’ spesso sufficiente a garantire i gravosi servizi predisposti e i poliziotti sono quotidianamente sottoposti a turni lavorativi stressanti e faticosissimi. Di fronte a noi ci sono uomini e donne che provengono da paesi stranieri pronti a tutti perche’ si tratta di soggetti disperati. Il rischio e’ che gli scontri continuino e noi non possiamo accettare di essere carne da macello”.
“Il problema dell’immigrazione clandestina – conclude il sindacalista – non puo’ essere relegato ad una semplice questione di ordine pubblico. La politica deve dare risposte concrete e non limitarsi ad annunci e promesse.
Purtroppo questo Governo ha dimostrato piu’ volte di non essere all’altezza”.
com/sdb 211318 SET 11 NNN

Immigrati/ Sap: Prolungare tempi permanenza e’ stato grave errore

Roma, 21 set. (APCOM-TMNews) – “La situazione di Lampedusa, di Bari, degli altri Cie e Cara italiani e’ una bomba ad orologeria.
Allungare i tempi di permanenza degli immigrati in queste strutture e’ stato un errore ed ancor piu’ grave e’ il comportamento del Governo che anche nell’ultima manovra finanziaria ha predisposto una serie di ulteriori tagli che penalizzeranno maggiormente l’efficienza delle forze dell’ordine, gia’ in asfissia di risorse”. E’ quanto afferma Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap, durante la riunione dell’esecutivo nazionale dell’organizzazione, in corso a Rimini.

“A Lampedusa – spiega Tanzi – il numero di personale impegnato non e’ spesso sufficiente a garantire i gravosi servizi predisposti e i poliziotti sono quotidianamente sottoposti a turni lavorativi stressanti e faticosissimi. Di fronte a noi – aggiunge Tanzi – ci sono uomini e donne che provengono da paesi stranieri pronti a tutti perche’ si tratta di soggetti disperati.
Il rischio e’ che gli scontri continuino e noi non possiamo accettare di essere carne da macello”.

“Il problema dell’immigrazione clandestina – conclude il sindacalista – non puo’ essere relegato ad una semplice questione di ordine pubblico. La politica deve dare risposte concrete e non limitarsi ad annunci e promesse. Purtroppo questo Governo ha dimostrato piu’ volte di non essere all’altezza”.

Red/Nes 211518 set 11



Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 436 volte

CATEGORIE
BariNEWSRiminiRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com