L’Amministrazione continua a non pagare gli emolumenti connessi con la legge 100

Abbiamo sollecitato il Ministero a voler pagare gli emolumenti di cui al D.Lgs n. 66 del 2010 (che sostituisce la c.d. legge 100 del 1987), spettanti a tutti i colleghi trasferiti d’ufficio. Atteso che tale inadempienza si sta ripetendo ogni anno e che il ritardo del pagamento ha ormai assunto grande rilievo, continueremo a monitorare con estrema attenzione la situazione. In allegato il nostro intervento.