La protesta del segretario generale del SAP è arrivata al 40° giorno (AGENZIE) – Sindacato Autonomo di Polizia

La protesta del segretario generale del SAP è arrivata al 40° giorno (AGENZIE)

AGENPARL Sicurezza, Tonelli: “Il mio sciopero della fame è a favore della comunità nazionale” (AGENPARL) – Roma, 29 feb 2016 – “La mia iniziativa non è a favore del...

AGENPARL

Sicurezza, Tonelli: “Il mio sciopero della fame è a favore della comunità nazionale”

(AGENPARL) – Roma, 29 feb 2016 – “La mia iniziativa non è a favore del Sap o della Polizia, ma della comunità nazionale”. E’ lo slogan del segretario generale del Sindacato autonomo di polizia (Sap), Gianni Tonelli, arrivato ormai al 40° giorno di sciopero della fame contro i tagli lineari all’apparato della sicurezza e contro una serie di azioni repressive che si sono concretizzate in alcuni procedimenti disciplinari, tra cui quello a carico di un dirigente sindacale sospeso dal servizio per aver mostrato durante una trasmissione televisiva l’inadeguatezza degli equipaggiamenti in uso alla polizia.

“Proseguo nella mia battaglia – sottolinea Tonelli – ma le risorse per andare avanti stanno diminuendo. Da un lato sono soddisfatto per l’ottimo riscontro che stiamo avendo sui media e sui social network, dall’altro lato nessuna risposta è ancora arrivata dai piani alti della politica. Mi auguro che la mia iniziativa contribuisca a un intervento del Presidente della Repubblica e che vengano ripristinati i valori democratici”.

Questa settimana il segretario del Sap è presente al gazebo del sindacato allestito davanti a Montecitorio, insieme alle colleghe di Rimini e Parma, Nadia Coccellato e Anna De Pace, che lo affiancheranno nello sciopero della fame.

AGI

Polizia: segretario generale Sap a 40esimo giorno sciopero fame

(AGI) – Roma, 29 feb. – E’ al 40esimo giorno di sciopero della fame

Gianni Tonelli, segretario generale del sindacato autonomo di polizia

(Sap). Uno sciopero – spiega un comunicato del Sap – ”
contro i tagli

lineari all’apparato della sicurezza e una serie di azioni repressive

che si sono concretizzate in alcuni procedimenti disciplinari, tra cui

quello a carico di un dirigente sindacale sospeso dal servizio per aver

mostrato durante una trasmissione televisiva l’inadeguatezza degli

equipaggiamenti in uso alla polizia”
. Tonelli sottolinea che il suo

sciopero della fame ”
non e’ a favore del Sap o della Polizia, ma della

comunita’ nazionale. Proseguo nella mia battaglia ma le risorse per

andare avanti stanno diminuendo. Da un lato sono soddisfatto per

l’ottimo riscontro che stiamo avendo sui media e sui social network,

dall’altro lato nessuna risposta e’ ancora arrivata dai piani alti della

politica. Mi auguro che la mia iniziativa contribuisca a un intervento

del presidente della Repubblica e che vengano ripristinati i valori

democratici”
. Questa settimana il segretario del Sap e’ presente al

gazebo del sindacato allestito davanti a Montecitorio, insieme alle

colleghe di Rimini e Parma, Nadia Coccellato e Anna De Pace, che lo

affiancheranno nello sciopero della fame. (AGI)

ADNKRONOS

Polizia: Tonelli (Sap), mio sciopero fame è a favore della comunità nazionale

La protesta del segretario generale del sindacato è arrivata al 40° giorno

description

Roma, 29 feb. (AdnKronos) “La mia iniziativa non è a favore del Sap o della Polizia, ma della comunità nazionale”. E’ lo slogan del segretario generale del Sindacato autonomo di polizia (Sap), Gianni Tonelli, arrivato ormai al 40° giorno di sciopero della fame contro i tagli lineari all’apparato della sicurezza e contro una serie di azioni che si sono concretizzate in alcuni procedimenti disciplinari, tra cui quello a carico di un dirigente sindacale sospeso dal servizio.

“Proseguo nella mia battaglia – sottolinea Tonelli in una nota – ma le risorse per andare avanti stanno diminuendo. Da un lato sono soddisfatto per l’ottimo riscontro che stiamo avendo sui media e sui social network, dall’altro lato nessuna risposta è ancora arrivata dai piani alti della politica. Mi auguro che la mia iniziativa contribuisca a un intervento del Presidente della Repubblica e che vengano ripristinati i valori democratici”.

Questa settimana il segretario del Sap è presente al gazebo del sindacato allestito davanti a Montecitorio, insieme alle colleghe di Rimini e Parma, Nadia Coccellato e Anna De Pace, che lo affiancheranno nello sciopero della fame.

AGENPARL
AGENPARL

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 542 volte

CATEGORIE
NEWSParmaRiminiRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi


Via Cavour 256, 00184 Roma

Tel. 06.4620051
Fax. 06.47823150
nazionale@sap-nazionale.org

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com