La Consulta Sicurezza incontra Antonio Di Pietro

SICUREZZA (ANSA): SINDACATI PS A DI PIETRO,
SOSTENGA NOSTRE RICHIESTE

(ANSA) – ROMA, 5 AGO – &#39Di Pietro ci aiuti a sostenere le istanze del comparto sicurezza e difesa visto che fino a questo momento da parte del governo e della maggioranza sono state disattese tutte le promesse fatte in campagna elettorale&#39.
E&#39 quanto ha affermato a nome della Consulta Sicurezza (formata da Sap, Sappe e Sapaf), il segretario del Sap Nicola Tanzi, che ha partecipato assieme a tutti i sindacati di polizia e ai Cocer all&#39incontro con il leader dell&#39Idv.
&#39L&#39approvazione della manovra estiva con la fiducia – ha aggiunto, definendo l&#39incontro &#39positivo&#39 – ha impedito una serie di modifiche vitali per il comparto, a cominciare dall&#39esclusione dal campo di applicazione dell&#39art. 71 del decreto Brunetta, che penalizza esclusivamente poliziotti e carabinieri in malattia rispetto al pubblico impiego&#39.

A Di Pietro i sindacati hanno chiesto anche &#39un impegno in parlamento per reperire con la prossima finanziaria 2009 maggiori risorse per la specificita&#39, il contratto, il riordino delle carriere, senza dimenticare la questione del turn over e delle assunzioni&#39.
Di Pietro, sostengono i sindacati, si e&#39 impegnato alla ripresa dei lavori parlamentari a settembre a sostenere le istanze del comparto con disegni di legge ad hoc.
(ANSA) COM-GUI 05-AGO-08 20:11