Indennita’ di comando, finalmente si vede la luce… – Sindacato Autonomo di Polizia

Indennita’ di comando, finalmente si vede la luce…

Il SAP, rappresentato dal Segretario Nazionale Michele Dressadore, ha incontrato i rappresentanti del Dipartimento per la discussione finale sul Decreto Interministeriale che istituisce l’indennita’ di comando anche per il...
Il SAP, rappresentato dal Segretario Nazionale Michele Dressadore, ha incontrato i rappresentanti del Dipartimento per la discussione finale sul Decreto Interministeriale che istituisce l’indennita’ di comando anche per il personale della nostra Amministrazione. Il tavolo, svoltosi nella giornata del 19 giugno alla presenza di tutti i Sindacati di Polizia, per la
parte pubblica era composto dal Prefetto Truzzi degli Affari Generali, dal Dr. Sarnataro del TEP e dal Dr. Ricciardi delle Relazioni Sindacali. Il testo proposto ha ottenuto una sostanziale approvazione da parte di tutti laddove recepisce finalmente il principio di individuare il percettore del beneficio nella figura del responsabile di ogni ufficio con funzioni finali, senza nessun vincolo sulla dimensione dell’organico, ma con la sola esclusione di coloro che gia’ fruiscono del trattamento dirigenziale. Sono emerse alcune osservazioni relative all’esclusione di taluni uffici che, pur non essendo esplicitamente citati nell’elenco allegato alla bozza, paiono possedere il requisito necessario, rilievi per la gran parte accolti favorevolmente dai responsabili del Dipartimento. Come pure sono state acquisite le indicazioni relative all’opportunita’ di non fissare un limite numerico dei percettori e di riferire il beneficio non al semplice possesso della titolarita’ del comando, quanto piuttosto al suo effettivo esercizio. Su questo tema e’ stata preannunciata una circolare esplicativa che provvedera’ a chiarire le modalita’ di assegnazione dell’indennita’.
La bonta’ del risultato acquisito e’ evidentemente frutto della fermezza con cui il SAP ha respinto la precedente proposta avanzata dal Dipartimento e della convinzione con cui e’ stata stigmatizzata l’irragionevolezza delle lungaggini e degli ostacoli frapposti all’emanazione di questo Decreto.
Ora si puo’ finalmente completare l’iter normativo per arrivare quanto prima al pagamento della tanto sospirata quanto sacrosanta indennita’. Ulteriori notizie sulle procedure saranno prontamente comunicate.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 220 volte

CATEGORIE
LazioNEWSSegreterie regionali

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com