Indennita' autostradali, nuova convenzione AISCAT – Sindacato Autonomo di Polizia

Indennita' autostradali, nuova convenzione AISCAT

E’ in via di definizione la nuova convenzione tra il Ministero dell’Interno e AISCAT per i servizi in autostrada. Il progetto e’ stato presentato dal Prefetto Roberto Antonio Sgalla,...
<>E’ in via di definizione la nuova convenzione tra il Ministero dell’Interno e AISCAT per i servizi in autostrada.

Il progetto e’ stato presentato dal Prefetto Roberto Antonio Sgalla, Direttore Direzione Centrale per la Polizia Stradale,

Ferroviaria, Comunicazione e Reparti Speciali.

Le indennita’ autostradali non saranno piu’ pagate tenendo conto degli anni di servizio maturati in autostrada,

ma in base alla prestazione effettuata.

Le nuove indennità saranno le seguenti:

– euro 5,16 netti per ciascun turno diurno

– euro 6,66 netti per ciascun turno serale

– euro 7,76 netti per ciascun turno notturno

<>

Nelle giornate superfestive l’indennita’ passeranno ad euro:

– 7,74 per i turni diurni

– 9,24 per i turni serali

– 10,24 per i turni notturni

<>

Sarà inoltre , per ogni 3 ore di straordinario emergente o programmato, una ulteriore indennita’ pari al 50% dell’intera indennita’.

Potra’ essere riconosciuta anche una indennita’ aggiuntiva in occasione di situazioni di particolare eccezionalita’.

In tali circostanze l’indennita’ sara’ moltiplicata per un numero di volte pari a quelle che saranno stabilite dalle Commissioni

Paritetiche istituite a livello compartimentale.
/

Al riguardo abbiamo chiesto che nel disciplinare siano ben specificate le modalita’ in cui potrà essere riconosciuta tale indennita’.

Le indennita’ spetteranno a tutto il personale della Specialita’ che opera in ambito autostradale, nei COA e al CNAI.

La nuova convenzione opererà a partire dal 1 gennaio 2017 e avra’ la durata di tre anni.

Ci e’ stato rappresentato anche che i pagamenti, a partire dal prossimo anno, avverranno regolarmente ogni tre mesi in base

all’accordo raggiunto con il MEF, che versera’ preventivamente al Ministero dell’Interno 80% delle somme che gli enti autostradali

a loro volta verseranno al MEF.

In questo modo, a parte un residuo del 20%, potra’ essere pagato regolarmente.

Sono troppi anni che incassiamo rassicurazioni circa la regolarità dei pagamenti.

Ora attendiamo l’Amministrazione alla prova dei fatti.

Il documento
Read more

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 420 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com