Incontro a Palazzo Chigi, lanci agenzie ANSA e ADNKRONOS – Sindacato Autonomo di Polizia

Incontro a Palazzo Chigi, lanci agenzie ANSA e ADNKRONOS

SICUREZZA: TANZI (SAP), IMPEGNO GOVERNO A RECEPIRE PARTE NOSTRE ISTANZE Roma, 22 mar. – (Adnkronos) – ‘E’ stato un incontro interlocutorio ma positivo. C’e’ un impegno del governo a...
SICUREZZA: TANZI (SAP), IMPEGNO GOVERNO A RECEPIRE PARTE NOSTRE ISTANZE

Roma, 22 mar. – (Adnkronos) – ‘E’ stato un incontro interlocutorio ma
positivo. C’e’ un impegno del governo a recepire parte delle nostre
istanze a breve, forse anche domani’. Lo dice all’ADNKRONOS Nicola
Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap, parlando
dell’incontro a Palazzo Chigi fra i sindacati e il governo sulle
risorse chieste dal comparto sicurezza.

‘Abbiamo esposto le nostre esigenze -spiega Tanzi- e la richiesta di
risorse aggiuntive, sottolineando anche la necessita’ che si apra un
tavolo di confronto per l’avvio della previdenza complementare, senza
la quale i poliziotti saranno i poveri di domani.
E abbiamo inoltro rimarcato la necessita’ di una legge delega per il
riordino della professione’.

‘Il sottosegretario Letta, dopo aver ascoltato le nostre richiesta
-conclude il segretario del Sap- ha spiegato di aver recepito le
nostre richieste e nel prossimo Consiglio dei ministri alcuni problemi
del comparto dovrebbero trovare soluzione’. (Sin/Opr/Adnkronos) 22-MAR-11 15:14

SICUREZZA: SIULP-SAP-COCER, ATTENDIAMO PROVVEDIMENTO GOVERNO
(ANSA) – ROMA, 22 MAR – ”Attendiamo ora il varo del provvedimento del Governo per verificare che gli impegni annunciati siano corrispondenti alle aspettative”. Lo affermano i sindacati di polizia Siulp, Sap, Ugl, Sappe, Fns-Cisl, Sapaf, Conapo, Cocer Esercito, Marina ed Aeronautica, dopo l’incontro di oggi a Palazzo Chigi con il sottosegretario Gianni Letta ed i ministri Maroni, La Russa e Alfano.
”L’assicurazione, a nome del Governo, del sottosegretario Letta a voler varare, gia’ nel Consiglio dei Ministri di domani o al massimo in quello successivo attesa la complessita’ della materia e delle richieste avanzate, un provvedimento che elimini, intanto per l’anno 2011, le ingessature e i danni al funzionamento del sistema sicurezza, difesa e soccorso pubblico, nonche’ l’aver accolto la proposta dei sindacati e delle rappresentanze, proprio in considerazione della cautela imposta all’azione di governo dalla congiuntura negativa a livello economico e quindi di finanza pubblica, di riconvocare un nuovo tavolo di confronto alla fine dell’anno, in concomitanza della predisposizione della nuova manovra finanziaria – secondo i sindacati – sono stati i primi segnali concreti di voler effettivamente e concretamente affrontare la questione specificita’ di questi comparti dando risposte reali”.
(…) (ANSA) NE 22-MAR-11 19:47


Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 336 volte

CATEGORIE
NEWSRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com