1

IN BASILICATA PREOCCUPANTE AUMENTO DI FENOMENI CRIMINALI. PRESENTATA UN’INTERROGAZIONE AL SENATO.

Emergono in Basilicata allarmanti segnali di reviviscenza di fenomeni criminali, ormai largamente diffusi su tutto il tessuto economico-sociale e all’interno delle Istituzioni. Un preoccupante grido d’allarme evidenziato, in questi giorni, anche dalle parole del Procuratore della Repubblica di Potenza Francesco Curcio, in una terra ove troppo spesso si è sottovalutata la portata del fenomeno. Il Sap aveva più volte sottolineato quanto fosse necessario intervenire con uomini e strutture adeguate affinché questo territorio non divenisse una zona d’ombra in mano alla criminalità; la risposta, invece, era stata quella dell’istituzione del centro di permanenza per immigrati a Palazzo San Gervasio, che si è tradotto in un ulteriore aggravio sulle poche unità di personale a disposizione. Sulla questione è stata presentata un’interrogazione parlamentare da parte del Senatore Pasquale Pepe. Nella premessa viene giustamente ricordata l’opera di persuasione e denuncia da parte del Sap e la necessità della costituzione di un centro operativo della Direzione Investigativa Antimafia correlata al potenziamento dei presidi della Polizia di Stato. Si attende ora dal Ministero dell’Interno un intervento fattivo affinché la situazione non sfugga ulteriormente di mano.