Il TAR dice no ai Vice Sovrintendenti del 17° Corso

E’ stata depositata il 21 marzo scorso la Sentenza del TAR Lazio con la quale è stato respinto il ricorso presentato da alcuni V.Sovrintendenti del 17° Corso, finalizzato a sollevare questione di costituzionalità della Riforma delle carriere del 1995, nella parte in cui non prevede l’inquadramento degli stessi nella qualifica di Vice Ispettore.
Secondo il TAR non sussiste disparità di trattamento tra la condizione giuridica riservata ai Sov.ti del 14^ corso, rispetto a quelli successivi, poiché i criteri selettivi (tipo di concorso) sono stati diversi e non omogenei.
Da questo –sempre secondo il TAR- non è “non manifestamente infondata” la questione prospettata.
Si riporta il testo della Sentenza.

Leggi il documento
Read more