Il SAP a Radio RAI – Gr Parlamento (agenzia ADNKRONOS)

SAP: TAGLI GOVERNO INCIDONO PER 30 PER CENTO ANCHE SU PULIZIE

‘RAZIONALIZZARE FORZE DELL’ORDINE MA QUESTORE NON E’ COMANDANTE PROVINCIALE ARMA’


Roma, 5 giu. (Adnkronos) – “Si continua a perdere tempo con i militari che vanno a passeggio con le forze di polizia senza accrescere di un millimetro la sicurezza reale, mentre i tagli operati dal governo incidono anche sulle pulizie di uffici e reparti, ridotti del 30 per cento”. E’ l’accusa lanciata dal Sap, sindacato autonomo di polizia.

“Per dare fiducia ai cittadini, che non si accontentano della sicurezza percepita, servono ben altre soluzioni”, afferma Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap, intervenendo su Radio Rai nell’ambito del programma “In nome della legge”.

“Ad esempio – prosegue il sindacalista – siamo rimasti favorevolmente colpiti dalle recenti dichiarazioni del ministro Maroni che ha annunciato l’istituzione di un gruppo di lavoro per la riforma della legge 121”.

Il Sap ritiene che “si possa rendere maggiormente efficiente il sistema sicurezza, risparmiando anche risorse pubbliche, razionalizzando il numero di forze dell’ordine, pur nel rispetto della storia di ciascun corpo e rafforzando l’autorita’ del questore, che non puo’ essere sullo stesso piano del comandante provinciale dell’Arma dei carabinieri”. (Sin/Zn/Adnkronos) 05-GIU-11 16:17


Read more