Il Primo Maggio del SAP dalla parte dei Professionisti della Sicurezza – Sindacato Autonomo di Polizia

Il Primo Maggio del SAP dalla parte dei Professionisti della Sicurezza

Il Brigadiere dell’Arma in fin di vita dopo la sparatoria a Palazzo Chigi e l’Ispettore di Polizia massacrato in provincia di Roma a capodanno, entrambi con un futuro personale...
Il Brigadiere dell’Arma in fin di vita dopo la sparatoria a Palazzo Chigi e l’Ispettore di Polizia massacrato in provincia di Roma a capodanno, entrambi con un futuro personale e professionale purtroppo compromesso, sono i simboli piu’ autentici e veri del Primo Maggio che il SAP dedica da oltre trent’anni ai Professionisti della Sicurezza, alle donne e agli uomini in divisa che, diversamente dagli altri lavoratori, rischiano la vita e operano 365 giorni su 365, senza conoscere festivita’ o riposi, prestando servizio di notte e nei fine settimana, sacrificando famiglia e affetti. A tutti i colleghi, a quelli che purtroppo anche recentemente ci hanno lasciato da Eroi, va il nostro plauso e la nostra vicinanza. Noi siamo Poliziotti, orgogliosi di esserlo ogni giorno…
Orgogliosi di essere SAP!


Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 347 volte

CATEGORIE
NEWSRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com