Il Parlamento si ferma e dibatte sulla battaglia di Tonelli (Agenparl) – Sindacato Autonomo di Polizia

Il Parlamento si ferma e dibatte sulla battaglia di Tonelli (Agenparl)

(AGENPARL) – Roma,09 mar 2016 – La protesta del Segretario Generale del SAP Gianni Tonelli è appropubDate finalmente alla Camera dei Deputati. Numerosi, infatti, sono stati oggi gli interventi...
(AGENPARL) – Roma,09 mar 2016 – La protesta del Segretario Generale del SAP Gianni Tonelli è appropubDate finalmente alla Camera dei Deputati. Numerosi, infatti, sono stati oggi gli interventi dei parlamentari di vari schieramenti politici che hanno discusso sulle motivazioni alla base dello sciopero della fame dello stesso Tonelli, giunto al 49° giorno. Tutto questo subito dopo che lo stesso Segretario del SAP ha avuto un mancamento davanti a Montecitorio vicino al gazebo del sindacato, il secondo in meno di una settimana.

Tra gli altri, hanno parlato il capogruppo di Forza Italia in Commissione Difesa alla Camera Elio Vito, che in mattinata si è recato ad incontrare Tonelli al gazebo e che ha invitato Alfano a riferire in Parlamento sulle condizioni dell’apparato di sicurezza. Walter Rizzetto del Gruppo Misto ha chiesto che il Segretario del SAP possa incontrare il premier Renzi e lo stesso Alfano, mentre Alessandro Di Battista del Movimento 5 Stelle ha detto di essere d’accordo con le rivendicazioni di Tonelli. Nicola Molteni, vicepresidente della Lega Nord alla Camera, ha sottolineato che “serve un fatto concreto per ridare dignità a Tonelli e all’intero corpo di Polizia”. Il capogruppo a Montecitorio di Fratelli d’Italia, Fabio Rampelli, si è domandato “per quale motivo Renzi e Alfano non hanno dato disponibilità ad incontrare Tonelli dopo 49 giorni di sciopero della fame e dopo due ricoveri”.

Emanuele Fiano, responsabile sicurezza del Partito democratico, ha espresso solidarietà a Tonelli ma ha evidenziato che la vicenda relativa al Segretario del SAP è stata portata all’attenzione allo scopo di trasformata in un dibattito politico. Sono inoltre intervenuti gli onorevoli Rocco Buttiglione di Area Popolare, Nicola Fratoianni di Sel e Rocco Palese del Gruppo Misto.

La vicepresidente della Camera Marina Sereni ha raccolto da tutti gli interventi “sia la richiesta di rivolgere al Governo una sollecitazione all’incontro con Tonelli, sia di poter avere un approfondimento da parte del Governo con il Parlamento”. La presidenza ha raccolto ovviamente da tutti gli interventi, sia la richiesta di rivolgere al Governo una sollecitazione all’incontro con il Tonelli, sia il fatto di poter avere, nelle sedi proprie, attraverso gli strumenti propri, un approfondimento da parte del Governo con il Parlamento.» Dopo i numerosi interventi di tutti i Gruppi Parlamentari, il Vice Presidente Sereni ha testualmente concluso: «La presidenza ha raccolto ovviamente da tutti gli interventi, sia la richiesta di rivolgere al Governo una sollecitazione all’incontro con il Tonelli, sia il fatto di poter avere, nelle sedi proprie, attraverso gli strumenti propri, un approfondimento da parte del Governo con il Parlamento.» Dopo i numerosi interventi di tutti i Gruppi Parlamentari, il Vice Presidente Sereni ha testualmente concluso: «La presidenza ha raccolto ovviamente da tutti gli interventi, sia la richiesta di rivolgere al Governo una sollecitazione all’incontro con il Tonelli, sia il fatto di poter avere, nelle sedi proprie, attraverso gli strumenti propri, un approfondimento da parte del Governo con il Parlamento.»

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 645 volte

CATEGORIE
NEWSRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com