Il ministro Cancellieri precisa: no ai tagli, si’ al confronto (ANSA) – Sindacato Autonomo di Polizia

Il ministro Cancellieri precisa: no ai tagli, si’ al confronto (ANSA)

SPENDING REVIEW: SINDACATI PREFETTI-PS, MINISTRO CI CONVOCHI (ANSA) – ROMA, 2 MAG – ‘Prendiamo atto del fatto che sulla sicurezza il ministro abbia affermato che non ha mai parlato...
SPENDING REVIEW: SINDACATI PREFETTI-PS, MINISTRO CI CONVOCHI

(ANSA) – ROMA, 2 MAG – ‘Prendiamo atto del fatto che sulla sicurezza il ministro abbia affermato che non ha mai parlato di tagli e che e’ pronta al confronto’. Cosi’ i sindacati Sinpref e Ap dei prefetti, Siulp, Sap, Ugl e Consap per la Polizia di Stato, Fns Cisl, Uil, Co.Na.Po. e Ugl per i Vigili del Fuoco, commentano le parole del ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri sulla spending review.
‘Un settore cosi’ delicato e centrale per la vita del Paese, per la difesa delle sue istituzioni, per la tutela della sicurezza dei cittadini e del complessivo sistema di governo del territorio – osservano i sindacati – merita un’azione attenta e oculata prima che si assuma qualsiasi decisione. Ecco perche’, nell’apprendere che il ministro vuole razionalizzare e non tagliare la sicurezza del Paese, dichiarandoci sin da ora disponibili, attendiamo una convocazione per discutere nel merito l’intervento di razionalizzazione e di potenziamento della sicurezza che il ministro vuole attuare’.
(ANSA) NE 02-MAG-12 20:41


SPENDING REVIEW: CANCELIERI, NON INTACCHERA’ SICUREZZA
1 MESE-1 MESE E 1/2 PER PROGETTO DEFINITIVO, CONFRONTO SINDACATI

(ANSA) – ROMA, 2 MAG – Sulla spending review per il Viminale ‘ci siamo dati un mese, un mese e mezzo per definire tutti gli aspetti, che sono molto complessi, il progetto definitivo sara’ una riforma molto interessante che riguardera’ la pubblica amministrazione in Italia, ma una cosa e’ certa: qualunque operazione non verra’ mai ad intaccare la sicurezza dei cittadini’. Lo ha detto il ministro dell’Interno, Annamaria Cancellieri, a margine di una conferenza stampa al Quirinale. Il ministro Cancellieri non ha parlato di tagli, ma di ‘razionalizzare’ e ha assicurato che ‘tutti i presidi sulla sicurezza non saranno toccati, ma anzi si potenzieranno e si renderanno piu’ efficaci in certi casi. Su questo non arretreremo di un passo’.
Quanto alle proteste dei sindacati di polizia e dei prefetti, Cancellieri ha detto: ‘siamo pronti a parlare con loro ed a confrontarci’.
(ANSA)

NE/FLO 02-MAG-12 12:13


Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 288 volte

CATEGORIE
NEWSRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com