Il mancato guadagno per i Poliziotti… – Sindacato Autonomo di Polizia

Il mancato guadagno per i Poliziotti…

Il SAP e&#39 intervenuto nei confronti del Dipartimento per segnalare la distorta applicazione della normativa afferente la quantificazione e certificazione dell&#39ammontare dei danni a titolo di mancato guadagno ex...
Il SAP e&#39 intervenuto nei confronti del Dipartimento per segnalare la distorta applicazione della normativa afferente la quantificazione e certificazione dell&#39ammontare dei danni a titolo di mancato guadagno ex articolo 1223 c.c. subiti dall&#39operatore della Polizia di Stato, a causa del coinvolgimento in incidenti stradali con mezzi di polizia. Si tratta, come noto, di un calcolo che comprende il trattamento economico accessorio, quali le indennita&#39 esterna, di missione, di ordine pubblico, notturna, festiva, nonche&#39 la quota di premio produttivita&#39 perduta e lo straordinario non effettuato, da presentare in sede di contenzioso civile con la compagnia assicurativa ai fini risarcitori. Per effettuare tale quantificazione, gli Uffici prendono in genere come riferimento un periodo di presenza di durata uguale all&#39assenza, in genere parametrata sul medesimo lasso temporale riferito all&#39anno precedente, ottenendo cosi&#39 il mancato guadagno medio del collega. Tuttavia, grazie a varie segnalazioni giunte alla Segreteria Generale – a partire, ad esempio, dal SAP di Milano – risulta che alcuni Uffici, in modo assolutamente penalizzante per i dipendenti interessati, si limitino a conteggiare solo il trattamento economico fondamentale, con esclusione dei compensi accessori. E&#39 evidente che, in tal modo, si ridimensiona fortemente l&#39ampiezza dei danni risarcibili, che, ai sensi del combinato disposto degli articoli 2056 c.c. e 1223 c.c., risultano dalla somma del danno emergente e del lucro cessante (mancato guadagno). Peraltro, si osserva come l&#39Ufficio si debba limitare ad indicare cio&#39 che verosimilmente l&#39operatore avrebbe guadagnato se non fosse stato assente a causa del sinistro stradale – peraltro avvenuto con i mezzi di polizia – non a liquidare tali somme, la cui valutazione spetta esclusivamente al giudice civile, in assenza di accordo stragiudiziale. Pertanto, dopo un&#39attenta analisi dell&#39Ufficio Studi della Segreteria Generale, il SAP e&#39 intervenuto con forza nei confronti del Dipartimento per chiedere di garantire l&#39uniformita&#39  delle procedure contabili relative alla certificazione del c.d. mancato guadagno, assicurando, per tale via, la tutela dei diritti del personale della Polizia.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 1.690 volte

CATEGORIE
LazioMilanoNEWSSegreterie regionali

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com