I notav aggrediscono i colleghi della Stradale, dura presa di posizione del SAP (lanci agenzie stampa) – Sindacato Autonomo di Polizia

I notav aggrediscono i colleghi della Stradale, dura presa di posizione del SAP (lanci agenzie stampa)

TAV: TANZI (SAP), DOPO AGGRESSIONE A POLIZIOTTI BISOGNA INVIARE L’ESERCITO Roma, 14 nov. (Adnkronos) – “Ancora una volta alcuni poliziotti sono stati aggrediti in maniera vigliacca da gente travisata...
TAV: TANZI (SAP), DOPO AGGRESSIONE A POLIZIOTTI BISOGNA INVIARE L’ESERCITO

Roma, 14 nov. (Adnkronos) – “Ancora una volta alcuni poliziotti sono stati aggrediti in maniera vigliacca da gente travisata che considera la Valdisusa un teatro personale dove commettere violenze e devastazioni. L’aggressione di stanotte ad una pattuglia della Polizia Stradale di Susa, con decine e decine di soggetti armati di spranga e bastoni, soltanto per un miracolo non e’ terminata in tragedia.
Chiediamo al ministro dell’interno Cancellieri di passare dalle parole ai fatti e di prendere le opportune e definitive decicisioni per la Valdisusa”. E’ quanto afferma Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap.

“Non e’ piu’ differibile l’invio dell’esercito – spiega Tanzi – perche’ questa situazione ormai non e’ solo una questione di ordine pubblico e il cantiere e’ una struttura di interesse strategico nazionale, dunque l’impiego dei militari deve e puo’ essere previsto.
Nel contempo, bisogna smantellare i vari campeggi abusivi e tutte le occupazioni illegali presenti in valle perche’ da li’ partono attacchi e provocazioni. Per certa gente l’intera Valdisusa va dichiarata off limits. Senza decisioni draconiane la spirale di violenza non potra’ che proseguire e a farne le spese sono e saranno in primis i poliziotti e gli operatori delle forze dell’ordine”.

(Sin/Ct/Adnkronos) 14-NOV-12 09:59


Tav/Sap:Poliziotti aggrediti in modo vigliacco da gente travisata

Presa a bastonate macchina Polstrada durate proteste


Roma, 14 nov. (Apcom-TMNews) – “L’aggressione di stanotte ad una pattuglia della Polizia Stradale di Susa, con decine e decine di soggetti armati di spranga e bastoni, soltanto per un miracolo non e’ terminata in tragedia. Chiediamo al ministro dell’interno Cancellieri di passare dalle parole ai fatti e di prendere le opportune e definitive decicisioni per la Valdisusa”. E’ quanto afferma Nicola Tanzi, segretario generale del sindacato di polizia Sap.

“Non e’ più differibile l’invio dell’esercito – spiega Tanzi – perche’ questa situazione ormai non e’ solo una questione di ordine pubblico e il cantiere e’ una struttura di interesse strategico nazionale, dunque l’impiego dei militari deve e puo’ essere previsto. Nel contempo, bisogna smantellare i vari campeggi abusivi e tutte le occupazioni illegali presenti in valle perche’ da li’ partono attacchi e provocazioni. Per certa gente l’intera Valdisusa va dichiarata off limits. Senza decisioni draconiane – conclude – la spirale di violenza non potra’ che proseguire e a farne le spese sono e saranno in primis i poliziotti e gli operatori delle forze dell’ordine”.

Red/Nes 14 nov 12



Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 288 volte

CATEGORIE
NEWSRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com