I colleghi si sfogano sul Forum del SAP (ANSA) – Sindacato Autonomo di Polizia

I colleghi si sfogano sul Forum del SAP (ANSA)

POLIZIOTTI MORTI: SFOGO AGENTI SU WEB, NON SI PUO&#39MORIRE COSI&#39 (ANSA) – ROMA, 26 SET – C&#39e&#39 chi se la prende con i piloti dell&#39Alitalia che &#39guadagnano ottomila euro...
POLIZIOTTI MORTI: SFOGO AGENTI SU WEB,
NON SI PUO&#39MORIRE COSI&#39

(ANSA) – ROMA, 26 SET – C&#39e&#39 chi se la prende con i piloti dell&#39Alitalia che &#39guadagnano ottomila euro al mese per viaggiare senza far nulla visto che fa tutto il computer di bordo&#39 e chi si chiede perche&#39 invece dei colleghi non e&#39 morto qualche terrorista &#39che ora guadagna soldi a palate scrivendo articoli&#39. I poliziotti sfogano sul web tutta la loro rabbia, stringendosi alle famiglie dei tre colleghi morti a Caserta e Genova.

In poche ore, nel forum a loro dedicato nel sito del Sindacato autonomo di Polizia (Sap), sono arrivati centinaia di messaggi. &#39Avrei voglia di spaccare tutto – scrive qualcuno che si firma &#39Natascia la Pratese&#39 – Gabriele era un amico, ma perche&#39 succedono &#39ste cose? Con tanti pezzi di m…che ci sono in giro, perche&#39 non e&#39 successo qualcosa a loro?&#39.

&#39Non si puo&#39 morire cosi&#39 – aggiunge Serenella – lo Stato ci paga 1.200 euro per essere uccisi e un pilota Alitalia guadagna 8.000 euro.
Mi verrebbe voglia di buttarla questa divisa e invece la amo, perche&#39 c&#39e&#39 sopra anche il sangue di tanti colleghi morti!&#39. Gabriele 77 pensa invece alle famiglie dei tre agenti morti. &#39Mi fa rabbia tutto questo – scrive – morire per il lavoro. Gia&#39 dover lasciare per settimane mogli e figli a casa e&#39 un trauma, se poi si deve anche mettere in conto il non vederli piu&#39 per il lavoro e&#39 proprio assurdo. Che tristezza, tornare in una bara per uno stipendio… poveri quei figli e quelle mogli che sognavano di vivere una vita con i loro cari&#39.

Alla luce di tutti questi messaggi, sottolinea il Sap, &#39alle istituzioni chiediamo di non rimanere insensibili alla nostra sofferenza e di dimostrarci con i fatti e non con le lacrime di coccodrillo di queste ore, di essere vicini realmente ai problemi delle donne e degli uomini delle forze dell&#39ordine, che ogni giorno rischiano la vita per la sicurezza dei cittadini&#39.
(ANSA) GUI 26-SET-08 19:45

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 516 volte

CATEGORIE
CasertaGenovaNEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com