Gela, poliziotto salva bimbo di tre anni che rischia di annegare – Sindacato Autonomo di Polizia

Gela, poliziotto salva bimbo di tre anni che rischia di annegare

Poliziotto fuori servizio, salva un bambino di tre anni, finito in fondo a una piscina a Gela. Ivan Lerede, che presta servizio nel commissariato di Gela si trovava con...
Poliziotto fuori servizio, salva un bambino di tre anni, finito in fondo a una piscina a Gela. Ivan Lerede, che presta servizio nel commissariato di Gela si trovava con alcuni amici nello stabilimento balneare ”
Paradisea”
di Macchitella quando ha notato che un bimbo, sfuggito al controllo dei genitori e sfilatisi i braccioli galleggianti, si era buttato in acqua, annaspando fino a perdere i sensi e colare a picco sul fondo della piscina. Seppure vestito e con addosso i documenti e il telefonino, l’agente, come racconta il Sap, si è tuffato riportando in superficie il bambino al quale ha praticato la respirazione bocca a bocca e il massaggio cardiaco.

La Repubblica

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 604 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com