G8, provare responsabilità – Sindacato Autonomo di Polizia

G8, provare responsabilità

G8:BOLZANETO;SAP, RICHIESTE SCONTATE, PROVARE RESPONSABILITA’ (ANSA) – ROMA, 11 MAR – La richiesta dei pm genovesi e’ ‘scontata, perche’ vi sono notizie di reato qualificate, con tanto di referti’...
G8:BOLZANETO;SAP, RICHIESTE SCONTATE, PROVARE RESPONSABILITA’
(ANSA) – ROMA, 11 MAR – La richiesta dei pm genovesi e’ ‘scontata, perche’ vi sono notizie di reato qualificate, con tanto di referti’ ma e’ fondamentale che nel processo si accerti se ‘gli abusi che ci sono stati, come sembra, siano attribuibili alla responsabilita’ penale dei colleghi’. E’ quanto afferma il segretario del Sap e candidato al Senato per il Pdl in Sardegna Filippo Saltamartini commentando le richieste di condanna avanzate dalla procura di Genova per le violenze avvenute nella caserma di Bolzaneto durante il G8.
‘Presentarsi di fronte al giudice – aggiunge Saltamartini – e’ una garanzia per gli imputati e comunque abbiamo fiducia nei giudici e nei tre gradi di giudizio della giustizia italiana, che assicurano sia alle parti lese sia agli imputati una stessa valutazione dei fatti’.
Il segretario del Sap, pero’, sottolinea che questo processo, ‘come tutte le inchieste sul G8, pone l’accento su una formazione piu’ accurata delle forze di polizia’. ‘Fino ad oggi – dice – la politica del reclutamento non ha tenuto conto che i poliziotti devono essere assunti sul mercato del lavoro intellettuale, non perche’ vi sono dei disoccupati da sistemare.
Ma questo discorso puo’ esser fatto soltanto se si conferisce agli agenti una retribuzione adeguata, visto che oggi guadagnano meno di un bidello’. E quanto alla formazione, ‘oggi dura un anno e poi non succede piu’ nulla. E questo discorso deve essere fatto sulla base della retribuzione’. (ANSA).

GUI 11-MAR-08 18:13

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 413 volte

CATEGORIE
GenovaNEWSSardegnaSegreterie regionali

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com