1

Festa della Polizia: onorificenze e ricompense

Anche quest&#39anno la Festa della Polizia ha costituito l&#39occasione per ricordare, con le onorificenze, i colleghi caduti nello svolgimento del proprio dovere e quelli che hanno meritato riconoscimenti per il proprio coraggio. Durante la cerimonia in piazza del Popolo a Roma il Presidente della Repubblica ha conferito la Medaglia d&#39oro al merito civile alla memoria a:

 

     vice sovrintendente Daniele Macciantelli

     assistente capo Francesco Ciquera

     guardia di pubblica sicurezza Antonio Annarumma

    guardia di pubblica sicurezza Antonio Marino  

Il vice sovrintendente Daniele Macciantelli, in servizio presso il reparto prevenzione crimine di Genova, e&#39 morto il 25 settembre 2008; durante il soccorso di un giovane con problemi psichici veniva colpito da numerose coltellate al torace.


L&#39assistente Francesco Ciquera della polizia stradale e&#39 invece deceduto a Gioia del Colle (Bari) il 14 maggio 2008 investito da un&#39autovettura nell&#39operazione di soccorso di una donna in gravi condizioni a seguito di un incidente stradale.

Dopo tanti sono state ricordate anche le 2 guardie di sicurezza Antonio Annarumma e Antonio Marino , morte rispettivamente nel 1969 e 1973 nel corso di manifestazioni caratterizzate da violenti scontri.

Durante la cerimonia sono state anche consegnate 2 Medaglie d&#39argento al valor civile alla memoria al vice sovrintendente Gabriele Rossi e all&#39agente scelto Francesco Alighieri, mentre all&#39agente scelto Davide Fischetti E&#39 stata conferita la Medaglia d&#39argento al valor civile con promozione per merito straordinario.


Il 26 settembre 2008, i 3 poliziotti del reparto prevenzione crimine di Torino, aggregati a Caserta, durante l&#39inseguimento di un&#39autovettura sospetta sono finiti, con la macchina, in una scarpata schiantandosi contro un albero. Rossi e Alighieri sono morti in ospedale, mentre Fischietti e&#39 rimasto gravemente ferito.

Promozioni anche per gli atleti delle Fiamme oro che in Italia e nel mondo rappresentano gli ideali dello sport ed i valori della legalita&#39. I campioni promossi sono: l&#39assistente capo Francesco D&#39Aniello, vincitore della Medaglia d&#39argento individuale nel tiro a volo alle olimpiadi di Pechino, e l&#39agente scelto Andrea Minguzzi, vincitore della Medaglia d&#39oro nella lotta greco-romana cat. 84 kg sempre alle olimpiadi di Pechino.

Anche la bandiera della Polizia di Stato e&#39 stata insignita di una ricompensa: e&#39 stata infatti concessa, dal presidente della Repubblica, la Medaglia d&#39oro al merito civile alla bandiera per l&#39attivita&#39 prestata dal Servizio per il controllo del territorio prestata dal personale degli Uffici prevenzione generale e soccorso pubblico e dei Reparti prevenzione crimine per l&#39esemplare capacita&#39  professionale, l&#39encomiabile dedizione e l&#39altissimo spirito di servizio.

Da www.poliziadistato.it