Facciamo bene a denunciare i problemi della polizia, l’Eurispes lo conferma. Gianni Tonelli sulle agenzie – Sindacato Autonomo di Polizia

Facciamo bene a denunciare i problemi della polizia, l’Eurispes lo conferma. Gianni Tonelli sulle agenzie

Secondo gli ultimi dati diffusi dall’Eurispes la Polizia di Stato e’ in cima al gradimento degli italiani, con un tasso di fiducia del 61%. Nonostante il calo generalizzato, dovuto...

Secondo gli ultimi dati diffusi dall’Eurispes la Polizia di Stato e’ in cima al gradimento degli italiani, con un tasso di fiducia del 61%.
Nonostante il calo generalizzato, dovuto alle politiche disastrose della passata gestione Alfano – Pansa, con la nostra opera di denuncia delle gravi carenze nell’apparato, abbiamo contribuito ad arginare l’emorragia di consensi, avvicinando le persone alla nostra realta’.

Eurispes, Tonelli (Sap): dati confermano bonta’ denuncia problemi Polizia (ilVelino/AGV NEWS)
Roma, 26 GEN – “Siamo soddisfattissimi di questo risultato perche’, viste le difficolta’ causate dalla disastrosa gestione Alfano – Pansa, avallata dagli altri comandi generali, credo che noi del sindacato autonomo di polizia abbiamo contribuito in maniera determinante ad arginare la perdita di consensi denunciando le gravi carenze dell’apparato”. Lo ha dichiarato il segretario generale del Sap, sindacato autonomo di polizia, Gianni Tonelli, commentando i dati Eurispes. “Il fatto che la Polizia di Stato sia passata in testa al gradimento degli italiani, partendo dal terzo posto dello scorso anno, dimostra che non e’ vero che la denuncia dei nostri problemi ci allontana dalla gente e fa aumentare i consensi delle altre forze dell’ordine. Credo invece”, spiega Tonelli, “che ci aiuti ad umanizzare la figura del poliziotto, facendo comprendere la tragedia quotidiana degli operatori di polizia, buttati sulla strada ogni giorno senza mezzi e senza un’adeguata formazione.
Gli italiani non sono stupidi”, sottolinea, “e capiscono che il problema e’ del sistema intero. Durante lo sciopero della fame che ho affrontato proprio per denunciare le gravi condizioni in cui versano gli equipaggiamenti, ho avuto un grave malessere: quel giorno abbiamo raggiunto 50 milioni di utenti Facebook, che hanno visto la sofferenza di chi stava cercando di lottare per loro, interpretando il loro disagio nei confronti del tema della sicurezza. La sicurezza e’ il primo problema degli italiani”, aggiunge, “e noi abbiamo dato loro una spiegazione rendendo chiare le difficolta’, questo ci ha avvicinato alle persone. L’onesta’ intellettuale viene sempre premiata, quello che gli italiani non accettano piu’ e’ l’inganno, che era il denominatore comune della passata gestione Alfano- Pansa. Ci auguriamo”, conclude, “di riuscire a trovare una sintonia con il nuovo capo della polizia, Franco Gabrielli, ma di sicuro continueremo sulla nostra strada”. (com/cos) 160826 GEN 17 NNNN


(AGENPARL) – Roma, 26 gen 2017 – “Siamo soddisfattissimi di questo risultato perche’, viste le difficolta’ causate dalla disastrosa gestione Alfano -Pansa, avallata dagli altri comandi generali, credo che noi del Sindacato autonomo di polizia abbiamo contribuito in maniera determinante ad arginare la perdita di consensi denunciando le gravi carenze dell’apparato”.
Lo ha dichiarato il segretario generale del Sap, sindacato autonomo di polizia, Gianni Tonelli, commentando i dati Eurispes.

“Il fatto che la Polizia di Stato sia passata in testa al gradimento degli italiani, partendo dal terzo posto dello scorso anno, dimostra che non e’ vero che la denuncia dei nostri problemi ci allontana dalla gente e fa aumentare i consensi delle altre forze dell’ordine.
Credo invece”, spiega Tonelli, “che ci aiuti ad umanizzare la figura del poliziotto, facendo comprendere la tragedia quotidiana degli operatori di polizia, buttati sulla strada ogni giorno senza mezzi e senza un’adeguata formazione.
Gli italiani non sono stupidi”, sottolinea, “e capiscono che il problema e’ del sistema intero.
Durante lo sciopero della fame che ho affrontato proprio per denunciare le gravi condizioni in cui versano gli equipaggiamenti, ho avuto un grave malessere: quel giorno abbiamo raggiunto 50 milioni di utenti Facebook, che hanno visto la sofferenza di chi stava cercando di lottare per loro, interpretando il loro disagio nei confronti del tema della sicurezza.

La sicurezza e’ il primo problema degli italiani”, aggiunge, “e noi abbiamo dato loro una spiegazione rendendo chiare le difficolta’, questo ci ha avvicinato alle persone.
L’onesta’ intellettuale viene sempre premiata, quello che gli italiani non accettano più e’ l’inganno, che era il denominatore comune della passata gestione Alfano- Pansa. Ci auguriamo”, conclude, “di riuscire a trovare una sintonia con il nuovo capo della polizia, Franco Gabrielli, ma di sicuro continueremo sulla nostra strada”.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 483 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com