Dopo l’incontro con Renzi, i nodi NON SONO sciolti (prime agenzie) – Sindacato Autonomo di Polizia

Dopo l’incontro con Renzi, i nodi NON SONO sciolti (prime agenzie)

FORZE ORDINE, SAP: SU RAZIONALIZZAZIONE ABBIAMO DETTO A RENZI DI ANDARE AVANTI (OMNIROMA) Roma, 07 OTT – «Mentre sono state citate delle cifre chiare per scuola, ammortizzatori sociali ed...
FORZE ORDINE, SAP: SU RAZIONALIZZAZIONE ABBIAMO DETTO A RENZI DI ANDARE AVANTI
(OMNIROMA) Roma, 07 OTT – «Mentre sono state citate delle cifre chiare per scuola, ammortizzatori sociali ed altro, si chiedeva anche qui un’indicazione precisa sulla cifra, che invece non c’è stata. Se lo posso dire con una battuta, sono soddisfatto fino a mezzogiorno». Così Gianni Tonelli, segretario generale Sap, sindacato autonomo Polizia a conclusione dell’incontro con il presidente del Consiglio, Matteo Renzi e con il ministro dell’Interno, Angelino Alfano a Palazzo Chigi. «Alfano ha detto ‘li troveremò, – ha aggiunto Tonelli – questo significa che il quadro non è chiaro». Quanto al processo di razionalizzazione delle Forze dell’Ordine «Renzi ha detto che è indispensabile – ha aggiunto – e noi ne siamo ben convinti, visto che è una battaglia storica di questa sigla sindacale. Lo abbiamo esortato ad andare avanti e a non aver timore di mettersi contro i poteri forti. Il problema dell’Italia è lo spreco, quindi è chiaro che bisogna razionalizzare». red 071302 OTT 14
image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 204 volte

CATEGORIE
NEWSRoma

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com