Dopo la nostra mobilitazione: lettera di 171 deputati Pdl e Lega – Sindacato Autonomo di Polizia

Dopo la nostra mobilitazione: lettera di 171 deputati Pdl e Lega

Rivedere subito i tagli alla sicurezza. Lo chiedono, all’indomani della nostra mobilitazione, 171 deputati di Pdl e Lega in una lettera inviata al ministro dell’ Economia, Giulio Tremonti e,...
Rivedere subito i tagli alla sicurezza. Lo chiedono, all’indomani della nostra mobilitazione, 171 deputati di Pdl e Lega in una lettera inviata al ministro dell’ Economia, Giulio Tremonti e, per conoscenza, al premier Silvio Berlusconi. Primi firmatari i Sottosegretari all’ Interno ed alla Difesa, Alfredo Mantovano e Guido Crosetto. Con la crisi, sottolineano i parlamentari sposando in pieno le tesi piu’ volte sostenute dal SAP, gravi questioni economiche e sociali vengono scaricate sulle Forze dell’ Ordine, gia’ colpite duramente dai tagli decisi dalle manovre estive.

“Riteniamo che le scelte politiche riguardanti la gestione dell’ordine pubblico e della sicurezza – scrivono nella lettera – non possano sottostare interamente a criteri ragionieristici e contabili. Condividendo, come abbiamo fatto senza incertezze finora, l’ importante obiettivo del pareggio di bilancio, siamo altrettanto certi che il sistema sicurezza e difesa non vada messo sullo stesso piano di altri settori dello Stato: esso ha esigenze che in questo momento non possono essere compresse”.
Per questo, prosegue la missiva rivolta a Tremonti, “le chiediamo di rivedere insieme i tagli alla sicurezza e difesa disposti in tutto il 2011, ai quali peraltro si aggiunge la prospettazione di altri, nel disegno di legge sulla stabilita’. Quanto a quest’ ultimo – aggiungono – apprezziamo l’ aver gia’ ridotto il taglio originario di circa la meta’, unitamente all’ assicurazione fornita al ministro dell’ Interno di corrispondere entro l’ anno 60 milioni di euro, a integrazione delle risorse per l’ ordine pubblico”.
I deputati fanno inoltre espresso riferimento alla nostra storica battaglia per la SPECIFICITA’ della professione, divenuta Legge dello Stato lo scorso anno: “Leggendo cio’ come un primo concreto apprezzamento per la specificita’ del settore – concludono – cerchiamo insieme le doverose compensazioni. Le chiediamo, come ulteriore segnale di attenzione, che il ministero dell’Economia dia esecuzione al Dpcm sulle indennita’ per le Forze dell’Ordine, che e’ stato approvato ormai da mesi dal Consiglio dei Ministri”.


Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 379 volte

CATEGORIE
MantovaNEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com