CROLLO PONTE GENOVA: ANCHE POLIZIOTTI FUORI SERVIZIO ACCORRONO PER SALVARE VITE UMANE – Sindacato Autonomo di Polizia

CROLLO PONTE GENOVA: ANCHE POLIZIOTTI FUORI SERVIZIO ACCORRONO PER SALVARE VITE UMANE

Oltre duecento uomini delle forze dell’ordine impegnati già dagli istanti dopo il crollo nel disperato tentativo di salvare vite umane. Tra questi i poliziotti della questura, volanti, polfer e...

Oltre duecento uomini delle forze dell’ordine impegnati già dagli istanti dopo il crollo nel disperato tentativo di salvare vite umane. Tra questi i poliziotti della questura, volanti, polfer e stradale che hanno scavato senza sosta, anche a mani nude. Da tutti gli uffici i nostri colleghi non si sono risparmiati nella loro missione di soccorso; molti di loro erano anche fuori servizio. Un gesto lodevole a sostegno della gente colpita da questa tragedia, ha dichiarato Salvatore Marino segretario regionale SAP della Liguria, che conferisce lustro a chi con abnegazione e senso del dovere si sacrifica per gli altri. I nostri uomini si sono trovati di fronte a scene che difficilmente riusciranno a dimenticare. Il Dipartimento intanto ha inviato altri uomini dalle regioni limitrofe.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 7.092 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com