Criminalita’ informatica transnazionale – Sindacato Autonomo di Polizia

Criminalita’ informatica transnazionale

Si e’ svolto il 17 novembre l’esame congiunto sulla bozza del Decreto del Capo della Polizia concernente il “punto di contatto” per le emergenze di criminalita’ informatica transnazionale. Si...
Si e’ svolto il 17 novembre l’esame congiunto sulla bozza del Decreto del Capo della Polizia concernente il “punto di contatto” per le emergenze di criminalita’ informatica transnazionale. Si tratta di una struttura concertata con gli altri stati impegnati nel contrasto dei reati commessi nel web e che verra’ incardinata nel Servizio di Polizia Postale e delle Telecomunicazioni.
All’ incontro hanno preso parte il Direttore dell’ Ufficio Rapporti Sindacali C. De Rosa, la Dr.ssa Ciardi per il Servizio della Specialita’ interessata e, per il SAP, il Segretario Nazionale Michele Dressadore.
La parte pubblica ha reso noto che il servizio, attivo sulle 24 ore, verra’ affiancato alle altre strutture del Servizio che gia’ operano continuativamente (CNAIPS e Commissariato Virtuale) e sara’ dotato di un organico comprendente un Funzionario Direttivo, 2 Ispettori e 3-4 Agenti-Assistenti.
Il SAP ha confermato il parere favorevole gia’ espresso per iscritto, offrendo un paio di riflessioni sulla suddivisione di competenze con la Guardia di Finanza posta dalla nota di coordinamento contenuta nella direttiva Interministeriale di riassetto delle Specialita’ del 2006 e sugli obblighi di informazione all’A.G. dettati dal Codice della c.d. Privacy.
La seduta e’ stata aggiornata in attesa di vedere le correzioni alla bozza proposte dal Dipartimento.


Read more


image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 301 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com