CONCORSO PUBBLICO 120 POSTI DI COMMISSARIO – DOCUMENTAZIONE SANITARIA – TEMPISTICHE E VALIDITA’ CERTIFICAZIONE – RICHIESTA INTERVENTO URGENTE – Sindacato Autonomo di Polizia

CONCORSO PUBBLICO 120 POSTI DI COMMISSARIO – DOCUMENTAZIONE SANITARIA – TEMPISTICHE E VALIDITA’ CERTIFICAZIONE – RICHIESTA INTERVENTO URGENTE

Lo scorso 17 luglio l’Amministrazione ha provveduto a fornire indicazioni in ordine alla procedura concorsuale e con particolare riferimento ai candidati non appartenenti alla Polizia di Stato è stata...

Lo scorso 17 luglio l’Amministrazione ha provveduto a fornire indicazioni in ordine alla procedura concorsuale e con particolare riferimento ai candidati non appartenenti alla Polizia di Stato è stata prevista la loro convocazione a partire dal 17 agosto p.v. per sostenere gli accertamenti dell’efficienza fisica, psico-fisici ed attitudinali. In tale ambito si è specificato che “la documentazione sanitaria, da esibire alla Commissione medica al momento della visita, ad eccezione dei test diagnostici di infezione tubercolare, non deve risalire ad oltre tre mesi precedenti i citati accertamenti”. Tali disposizioni, assolutamente condividibili in un contesto ordinario, risultano foriere di molteplici problematiche nell’attuale momento emergenziale. Inoltre, le difficoltà per i concorrenti di accedere agli esami richiesti nei tempi indicati sono amplificate in considerazione della stagione estiva e degli ordinari periodi di ferie e del fatto che gli accertamenti fisici e psico-fisici inizieranno a ridosso di ferragosto.
In ragione di quanto esposto ci auspichiamo che l’Amministrazione adotti le necessarie misure correttive, consentendo ai candidati in possesso di valida prenotazione agli esami richiesti di essere ammessi con riserva agli ulteriori step concorsuali, in attesa di ottenere i certificati necessari, per poi presentare la relativa documentazione.
Per quanto riguarda, invece, ai tempi degli esami, che non devono risalire ad oltre tre mesi rispetto al giorno della visita da espletare innanzi alla commissione esaminatrice, si richiede all’Amministrazione di accettare tutti quei certificati per i quali la normativa vigente prevede una validità superiore.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 1.798 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com