Concorso 1507 Allievi Agenti ex Vfb – Sindacato Autonomo di Polizia

Concorso 1507 Allievi Agenti ex Vfb

Gazzetta Ufficiale n. 38 del 15 maggio 2007 Visto  il  decreto  del Capo della Polizia – direttore generale edella  pubblica  sicurezza – in data 30 ottobre 2006, con il...

Gazzetta Ufficiale n. 38 del 15 maggio 2007

Visto  il  decreto  del Capo della Polizia – direttore generale e
della  pubblica  sicurezza – in data 30 ottobre 2006, con il quale e’ stato  indetto  un  concorso  pubblico,  per  titoli ed esami, per il reclutamento  di  n. 1507  allievi  agenti  della  Polizia  di  Stato riservato,  ai sensi dell’art. 16 della legge 23 agosto 2004, n. 226, ai  volontari  in  ferma  prefissata  di  un  anno ovvero in rafferma annuale, di cui al capo II della medesima legge, che, se in servizio,
abbiano  svolto,  alla  data di scadenza del termine di presentazione della  domanda,  almeno  sei  mesi  in  tale stato o, se collocati in congedo,  abbiano  concluso  tale  ferma di un anno, pubblicato nella Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica  italiana  – 4ª serie speciale “Concorsi ed esami” – del 12 dicembre 2006, n. 94.
Visto  l’art.  8,  comma  1,  del suddetto bando di concorso, nel quale  e’  stabilito  che  nella  Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana  – 4ª serie speciale “Concorsi ed esami” – del 30 marzo 2007 doveva essere data comunicazione dei giorni, dell’ora e delle sedi in cui  i  candidati dovevano presentarsi per sostenere la prova scritta
del concorso;
Visto   l’avviso,   pubblicato  nella  Gazzetta  Ufficiale  della
Repubblica  italiana  –  4ª  serie speciale “Concorsi ed esami” – del 30 marzo  2007,  n. 26,  in  cui  si e’ data comunicazione del rinvio nella  Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica  italiana  –  4ª  serie speciale  “Concorsi  ed esami – del giorno 15 maggio 2007, del diario
della prova scritta d’esame del concorso;                        Visto  il  decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, concernente l’ordinamento   del  lavoro  alle  dipendenze  delle  amministrazioni pubbliche;
Visto  il  decreto  n. 333-A/9805.S  del  3 dicembre 2001, con il quale  e’  stata conferita al direttore centrale per le risorse umane la delega di firma degli atti di esecuzione dei bandi di concorso per l’accesso ai ruoli della Polizia di Stato:

                              Decreta:

    La  prova scritta del concorso di cui in premessa avra’ luogo per i  sottoindicati  gruppi  di candidati nelle sedi, nelle date e negli orari di cui al seguente calendario:

(VEDI LINK IN FONDO ALLA PAGINA)

I  candidati  in  possesso  dell’attestato  di cui all’art. 4 del
decreto  del  Presidente  della  Repubblica  in  data 26 luglio 1976, n. 752,  che abbiano chiesto di sostenere la prova scritta d’esame in lingua tedesca dovranno presentarsi il giorno 25 giugno 2007 alle ore 9,45,  presso  l’Istituto  per  Sovrintendenti  e  di Perfezionamento Ispettori di Nettuno (Roma). I  candidati  che,  ai sensi dell’art. 4, comma 1, lettera i) del bando di concorso, hanno optato per la lingua francese sosterranno la prova scritta d’esame esclusivamente il giorno 28 giugno 2007, presso l’Istituto  per  Sovrintendenti  e  di  Perfezionamento  Ispettori di Nettuno (Roma), come stabilito dal calendario d’esame. Il  calendario  d’esame  sopra  indicato  si  intende  formato in rigoroso ordine alfabetico, senza tener conto di eventuali particelle
o  apostrofi  presenti  nel  cognome dei candidati, che deve pertanto considerarsi  come  scritto tutto unito. Un eventuale secondo cognome prende il posto del nome.
    Nelle   more   dell’accertamento   del  possesso  dei  prescritti requisiti  di partecipazione, nonche’ della verifica del rispetto dei termini   previsti  per  la  presentazione  delle  domande,  tutti  i candidati,  cui  non  sia stata comunicata l’esclusione dal concorso, sono ammessi con riserva a sostenere la predetta prova scritta. I  medesimi,  pertanto,  dovranno  presentarsi,  muniti di idoneo documento  di  riconoscimento in corso di validita’, per sostenere la
prova  presso  le  suddette sedi, nel giorno e nell’ora stabiliti nel sopra indicato calendario.
    Non e’ ammessa, per alcun motivo, la partecipazione dei candidati presso sedi, giorni e orari diversi da quelli fissati.
    E’  vietato  ai concorrenti portare al seguito carta da scrivere, appunti,  libri,  opuscoli di qualsiasi genere, agende elettroniche e ricetrasmettitori.   E’   loro   consentito   soltanto,   durante  lo svolgimento  della  prova  scritta, consultare i codici, le leggi e i decreti,  senza  richiami  dottrinali  o giurisprudenziali, nonche’ i dizionari  linguistici  che  siano  stati  preventivamente presentati all’atto  dell’ingresso  nell’aula  degli  esami  e  verificati dalla
Commissione esaminatrice o dal Comitato di vigilanza.
    Per  quanto  concerne il raggiungimento della sede d’esame, si fa appello   alla  particolare  sensibilita’  dei  candidati,  affinche’ facciano uso di treni e pullman di linea, al fine di evitare problemi di viabilita’.
    In   particolare,   si  raccomanda  ai  candidati,  che  dovranno partecipare  alla  prova  d’esame  presso  la  Scuola di Formazione e Aggiornamento   del   Corpo   di   Polizia   e   dell’Amministrazione Penitenziaria,  di utilizzare la linea A della Metropolitana, in modo da poter usufruire del servizio gratuito di bus-navette della Polizia di  Stato,  attivato  per  consentire  l’agevole raggiungimento della predetta  sede d’esame. Detto servizio sara’ operativo dalle ore 7,30
alle  ore  9,15 e dalle ore 13,00 alle ore 14,15 di ciascuna giornata d’esame,  con  partenza  presso  la  Stazione  “Valle  Aurelia” della Metropolitana  sopramenzionata. Il raggiungimento della predetta sede d’esame  e  possibile  anche utilizzando i bus urbani della linea 906
con partenza dalla medesima stazione metropolitana, la sede dista 150 metri circa dalla fermata “Brava-Brunialti”.
    Per  i  candidati  che dovranno sostenere la prova d’esame presso l’I.S.P.I.  di  Nettuno,  sara’  messo a disposizione, con i medesimi orari,  un  servizio di bus-navette della Polizia di Stato, presso la locale stazione ferroviaria.
    La  mancata  presentazione  nel  giorno,  ora  e  sede stabiliti, comporta l’esclusione dal concorso.
    Eventuali  variazioni  riguardanti la sede, la data e l’ora della citata  prova  saranno  pubblicate  nella  Gazzetta  Ufficiale  della Repubblica  italiana  –  4ª  serie  speciale  “Concorsi  ed  esami” – dell’8 giugno 2007.
    Il  presente  decreto  è’  pubblicato nella Gazzetta Ufficiale
della  Repubblica  italiana – 4ª serie speciale “Concorsi ed esami” – del  15 maggio  2007,  tale pubblicazione avra’ valore di notifica, a tutti gli effetti, nei confronti dei candidati.
     

Roma, 11 maggio 2007
                                     Il direttore centrale: Calvo

Calendario scritti parte 1
Read more

Calendario scritti parte 2
Read more

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 603 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com