Concorso 1400 Vice Ispettori: i vincitori devono rientrare in sede – Sindacato Autonomo di Polizia

Concorso 1400 Vice Ispettori: i vincitori devono rientrare in sede

Abbiamo scritto al capo della Polizia, il prefetto Franco Gabrielli, chiedendo un intervento urgente in merito alle prime assegnazioni delle sedi dei vincitori del concorso per 1400 Vice Ispettori...
Abbiamo scritto al capo della Polizia, il prefetto Franco Gabrielli, chiedendo un intervento urgente in merito alle prime assegnazioni delle sedi dei vincitori del concorso per 1400 Vice Ispettori indetto con decreto del 24 settembre del 2013.

Abbiamo apprezzato l’iniziale premura rivolta a tutti i vincitori di questo e degli altri concorsi garantendo loro la opportunità di rientrare nella sede di appartenenza, anche (e soprattutto!) per non far incombere sui colleghi gli oneri conseguenti ai ritardi dell’Amministrazione nel bandire i concorsi pubblici.

Ma attualmente quella volontà sembra essere stata riconsiderata.

Il poliziotti hanno necessità di certezze per recuperare la smarrita fiducia nell’Amministrazione.

Ecco perché abbiamo chiesto che quella promessa venga mantenuta e che l’impegno venga onorato, anche al fine di ricostruire quel rapporto fiduciario fra l’Amministrazione e i suoi uomini che negli ultimi anni purtroppo è venuto a mancare.

Leggi la lettera
Read more

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 655 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com