Comparto “formazione”, riunione – Sindacato Autonomo di Polizia

Comparto “formazione”, riunione

Presso la Direzione Centrale per gli Istituti d&#39Istruzione del Dipartimento sono proseguiti i lavori tra le OO.SS. e l&#39Amministrazione per la rimodulazione della formazione e l&#39aggiornamento professionale del personale....
Presso la Direzione Centrale per gli Istituti d&#39Istruzione del Dipartimento sono proseguiti i lavori tra le OO.SS. e l&#39Amministrazione per la rimodulazione della formazione e l&#39aggiornamento professionale del personale. Per quest&#39ultima, erano presenti il Prefetto Alberto Pazzanese, il Dr. Balduino Simone ed il Direttore delle Relazioni Sindacali Dr. Castrese De Rosa, mentre il SAP era rappresentato dal Segretario Generale Aggiunto Francesco Quattrocchi, coadiuvato dai rappresentanti sindacali delle scuole di Nettuno e Spoleto Gianfranco Brignone ed Elia Moreno.

In tale contesto il SAP, oltre a preannunciare la prossima consegna di osservazioni scritte circa alcuni protocolli operativi, direttamente conseguenti all&#39attuazione dei principi generali oggetto di discussione, ha sottolineato all&#39Amministrazione la necessita&#39 di apportare le seguenti modifiche alla bozza sottoposta in visione dalla Direzione Centrale:

– Per quanto concerne le aree centrali (Doveri-Saperi-Procedure) del nuovo progetto formativo, e&#39 stato chiesto di procedere ad un percorso temporale parallelo di assimilazione nozionistica tra i concetti teorici ed i moduli operativi, in maniera da ottimizzare al meglio il grado di apprendimento dei frequentatori.

– Per i Formatori, in considerazione dei non brevi periodi di applicazione delle nuove norme, oltre a chiedere di conoscere le nuove modalita&#39 da applicare per la formazione funzionale dei quadri, e&#39 stata sottolineata la necessita&#39 di non depauperare e privilegiare le professionalita&#39 e le esperienze operative acquisite dal personale interno, in grado di svolgere da volano alle nuove esigenze di formazione ed addestramento proposte, alla luce anche delle finalita&#39 di razionalizzazione di questo settore, piu&#39 volte sottolineate dalla stessa Amministrazione.

– Per quel che riguarda la Commissione Unica per tutte le scuole finalizzata alla valutazione finale dei frequentatori, pur considerando la necessita&#39 di un uniforme giudizio, e&#39 stato comunque raccomandato di tenere nella massima considerazione il rendimento globale di ogni operatore effettuato durante tutto lo svolgimento del relativo corso, non ancorando il giudizio complessivo solo ai risultati della prova finale, ma tenendo nella massima considerazione quanto prodotto con i Formatori interni.

In ultimo, il SAP ha appreso dal Prefetto Pazzanese che le anomalie precedentemente segnalate dal SAP circa la disomogenea applicazione negli istituti d&#39Istruzione dell&#39indennita&#39 d&#39insegnamento, sono state chiarite da una riunione con lo stesso e tutti i Direttori e che a breve seguira&#39 una apposita circolare ministeriale che ribadira&#39 i concetti normativi per una corretta applicazione della materia.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 438 volte

CATEGORIE
LazioNEWSSegreterie regionaliTerni

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com