COMMEMORATI AL SENATO I POLIZIOTTI BORRACCINO E COFFEN – Sindacato Autonomo di Polizia

COMMEMORATI AL SENATO I POLIZIOTTI BORRACCINO E COFFEN

Il Sen. Manuel Vescovi ha organizzato insieme al SAP un evento in ricordo del sacrificio di Giordano Coffen e Giovanni Borraccino, caduti nel corso dell’intervento sulla rapina a ‘Le...

Il Sen. Manuel Vescovi ha organizzato insieme al SAP un evento in ricordo del sacrificio di Giordano Coffen e Giovanni Borraccino, caduti nel corso dell’intervento sulla rapina a ‘Le Padovanelle’ (Ponte di Brenta- Padova- 5/4/1991), a distanza di 30 anni esatti dalla tragedia. Vescovi all’epoca era un giovane poliziotto, coetaneo e paricorso di Coffen e quella sera prima di iniziare il turno lo aveva salutato dandosi appuntamento per un po’ di svago a fine servizio. Un triste episodio, quello, che gli ha cambiato la vita
Nella Sala Nassiriya del Senato con lui hanno espresso alcune riflessioni alla stampa il Sottosegretario al Ministero dell’Interno On. Nicola Molteni, il Questore di Padova dr.ssa Isabella Fusiello e l’On. Gianni Tonelli Segr. Gen. Agg. del SAP. A moderare il dibattito il giornalista Andrea Camaiora. Presenti i genitori di Coffen, i familiari di Borraccino, fra cui Riccardo che oggi è agente di Polizia, il Sovrintendente Stefano Martello 3° componente della Volante, per il SAP il Segretario Generale Stefano Paoloni, il Segretario Gen. Agg. Michele Dressadore e il Segr. Prov. di Padova Mirco Pesavento, il Dirigente del II Reparto Mobile dr. G. Triglione, la Dirigente del G.I. Polizia Scientifica Triveneto dr.ssa A. Di Giulio, il cons. G. De Silvestro delegata del Sindaco di Domegge (BL) paese d’origine di Coffen. A seguire il cappellano della Polizia don Ulisse Zaggia ha officiato una messa nella vicina chiesa di San Luigi de’ Francesi e al termine i familiari delle vittime e il terzo componente dell’equipaggio sono stati ricevuti dal Presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati.
L’evento si inserisce nel contesto delle varie iniziative del Memorial Day SAP 2021 che come ogni anno avrà il suo culmine nella seconda metà del mese di maggio con la deposizione della corona all’Altare della Patria e le celebrazioni del ricordo della strage di Capaci.

 

 

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 475 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com