Coda contrattuale, siglata la preintesa (lancio ANSA) – Sindacato Autonomo di Polizia

Coda contrattuale, siglata la preintesa (lancio ANSA)

SICUREZZA: SAP, ACCORDO PER CONTRATTI FORZE DELL&#39ORDINE (ANSA) – ROMA, 18 DIC. – E&#39 stata siglata in serata a Roma, al Dipartimento della Funzione Pubblica alla presenza del ministro...

SICUREZZA: SAP, ACCORDO PER CONTRATTI FORZE DELL&#39ORDINE

(ANSA) – ROMA, 18 DIC. – E&#39 stata siglata in serata a Roma, al Dipartimento della Funzione Pubblica alla presenza del ministro Renato Brunetta, la preintesa sulla cosiddetta &#39coda contrattuale&#39 delle Forze di Polizia e Forze Arrmate, relativa al biennio 2006-2007.

Lo annuncia la Consulta Sicurezza, una delle principali organizzazioni di rappresentanza del Comparto formata da Sap (Polizia di Stato), Sappe (Polizia Penitenziaria) e Sapaf (Corpo Forestale).

In ballo c&#39erano 280 milioni di euro, stanziati nelle precedenti leggi finanziarie. La preintesa, che portera&#39 nei prossimi giorni alla firma di un accordo ufficiale, prevede il riallineamento dell&#39assegno di funzione, una voce stipendiale importante, per gli agenti e gli assistenti di Polizia, per una somma di 781 euro lordi annui. Inoltre, la misura oraria dello straordinario viene incrementata di 1,5 euro con decorrenza primo dicembre 2008 e il buono pasto dei poliziotti passera&#39 a 7 euro dal gennaio 2009.

Altre misure importanti riguardano sempre l&#39assegno di funzione che, come incremento stipendiale, veniva fino ad oggi percepito dopo 17 e 29 anni di servizio: adesso sara&#39 incassato dopo 17, 27 e 32 anni di lavoro prestati in Polizia, con evidenti benefici economici. Saranno inoltre pagati, ancora con riferimento all&#39assegno di funzione, alcuni arretrati a far data dal febbraio 2007 e dal gennaio 2008. Infine, 4,5 milioni di euro saranno utilizzati per sanare le decurtazioni stipendiali per malattia previste dal decreto Brunetta nel periodo maggio – dicembre 2008.

&#39E&#39 una preintesa che ci soddisfa, anche perche&#39 sottoscritta in un momento di difficolta&#39 economica del nostro paese – hanno affermato al termine delle trattative a Palazzo Vidoni i leader della Consulta Sicurezza Nicola Tanzi (Sap), Donato Capece (Sappe) e Marco Moroni (Sapaf) – Adesso lavoreremo per il nuovo Contratto e per il Riordino delle carriere, provvedimento per il quale il Governo ha ribadito il proprio impegno&#39.
(ANSA) COM-MC 18-DIC-08 23.01

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 465 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com