“Caso Sandri”, il SAP su radio e giornali – Sindacato Autonomo di Polizia

“Caso Sandri”, il SAP su radio e giornali

Dopo la sentenza di primo grado che ha condannato per omicidio colposo il collega Luigi Spaccarotella, il SAP e&#39 intervenuto – con cautela e moderazione – su giornali e...
Dopo la sentenza di primo grado che ha condannato per omicidio colposo il collega Luigi Spaccarotella, il SAP e&#39 intervenuto – con cautela e moderazione – su giornali e radio, a partire dal MESSAGGERO. Questa la dichiarazione del Segretario Generale del SAP, Nicola TANZI, al quotidiano LEGGO: “A prescindere da quanto accadra&#39 nei vari gradi di giudizio ci sara&#39 un provvedimento disciplinare. Il reato non prevede l&#39obbligo della destituzione dal servizio, ma si valuta caso per caso. Si potrebbe decidere un&#39ulteriore sospensione o il reintegro, in strada o in ufficio. Riteniamo pena e sentenze giuste, l&#39impiego successivo sara&#39 condizionato dall&#39opportunita&#39“.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 388 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com