«CASO CUCCHI UNA VERGOGNA PER IL CORPO? E’ STATA LA FAMIGLIA E L’AVVOCATO A DIRE CHE ALL’INGRESSO IN CARCERE STAVA BENE». GIANNI TONELLI SU RADIO RAI 1 – Sindacato Autonomo di Polizia

«CASO CUCCHI UNA VERGOGNA PER IL CORPO? E’ STATA LA FAMIGLIA E L’AVVOCATO A DIRE CHE ALL’INGRESSO IN CARCERE STAVA BENE». GIANNI TONELLI SU RADIO RAI 1

Carlo Bonini attende il giorno in cui il Sap dirà che il caso Cucchi è una vergogna per il nostro corpo. «Il caso Cucchi è una vergogna nel momento...

Carlo Bonini attende il giorno in cui il Sap dirà che il caso Cucchi è una vergogna per il nostro corpo.
«Il caso Cucchi è una vergogna nel momento in cui mi convincerò che sia tale». Ha detto Gianni Tonelli, Segretario Generale del Sap, ai microfoni di Radio Rai Uno, in risposta al giornalista Carlo Bonini.
«Il mio convincimento non nasce da quanto hanno detto i miei colleghi, i carabinieri o i medici, ma su quelle che sono le testimonianze della famiglia e su quelli che sono gli atti processuali in cui l’avvocato Anselmo sostiene che all’ingresso in carcere, Stefano Cucchi era perfettamente in salute e non mostrava segni di malessere».

Ascolta l’intervista integrale.

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 11.484 volte

CATEGORIE
NEWS

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com