Carabiniere muore durante inseguimento – Sindacato Autonomo di Polizia

Carabiniere muore durante inseguimento

CARABINIERE MORTO: SAP, VICINI A VEDOVA (ANSA) – TORINO, 25 APR – La vedova di Marino Ferraro, il carabiniere travolto ieri sera da un treno mentre inseguiva uno spacciatore,...
CARABINIERE MORTO: SAP, VICINI A VEDOVA
(ANSA) – TORINO, 25 APR – La vedova di Marino Ferraro, il carabiniere travolto ieri sera da un treno mentre inseguiva uno spacciatore, non sia lasciata sola. E&#39 l&#39appello del Sindacato autonomo di polizia (Sap), che ricorda &#39il sacrificio e l&#39abnegazione&#39 con cui gli operatori delle forze dell&#39ordine lavorano nonostante &#39i costanti tagli al comparto sicurezza&#39.
&#39Piangiamo l&#39ennesima vittima del dovere&#39, afferma il portavoce nazionale del Sap, Massimo Montebove. &#39Purtroppo – aggiunge – ci si ricorda di noi solo in queste circostanze e si dimentica che ogni giorno poliziotti e carabinieri operano in condizioni non degne, con macchine che hanno 200 mila chilometri, equipaggiamenti non all&#39altezza e stipendi troppo bassi&#39.
&#39Speriamo almeno – conclude Montebove – che la vedova del collega Ferraro non debba vivere l&#39iter burocratico gia&#39 attraversato da tante &#39donne coraggio&#39 che hanno perso il marito in circostanze analoghe e alle quali lo Stato, solo dopo molti anni, ha riconosciuto un misero indennizzo. Il Prefetto di Torino si attivi con il Governo affinche&#39 alla signora sia fornita tutta l&#39assistenza necessaria&#39.
(ANSA) KVD 25-APR-09 12:30


CARABINIERE INSEGUE PUSHER, UCCISO DAL TRENO

(ANSA) – TORINO, 25 APR – E&#39 morto travolto da un treno mentre inseguiva uno spacciatore nella notte piovosa di Torino.
Vittima un carabiniere di 42 anni, Marino Ferraro, in forza al nucleo Radiomobile di Torino. Era sposato, aveva due figli e da poco aveva voluto tornare nei servizi di controllo del territorio dopo un periodo passato negli uffici.
Sceso da un&#39auto di pattuglia in corso Principe Oddone, Ferraro ha superato la recinzione lungo la ferrovia tra le stazioni di Porta Susa e Dora che gli spacciatori hanno tagliato in piu&#39 punti. Ma non si e&#39 accorto del convoglio, un Torino-Aosta appena partito, che il pusher invece e&#39 riuscito a evitare.
Per il carabiniere non c&#39e&#39 stato nulla da fare: le lesioni riportate nell&#39urto l&#39hanno ucciso sul colpo. La ferrovia e&#39 stata bloccata a lungo nella notte (…).
(ANSA) BOT-KVD 25-APR-09 02:02

image_pdfScarica in PDFimage_printStampa

Letta 466 volte

CATEGORIE
AostaNEWSTorino

ARTICOLI CONNESSI

Archivi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com